Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

20 cose per cui vale la pena vivere

In questo pomeriggio uggioso di metà luglio, sto rassegnando ( e godendomi 5 minuti di pausa con un tè meraviglioso allo zenzero e limone)Elle di agosto: invitano a fare un gioco, lanciato da Saviano – che a sua volta aveva preso da Woody…-: scrivere venti – in realtà dieci,ma secondo me 10 è troppo riduttivo-cose per cui vale la pena vivere.

A Otta piace un sacco fare questi elenchi.
Quindi ecco le dieci cose per cui vale la pena vivere per me:

  1. L’odore che ha il mio fidanzato in quel punto speciale tra la nuca e l’orecchio, che sa di buono e che si lascia baciare quando è tra il sonno e la veglia la mattina presto.
  2. Il mare, con tutto ciò che porta con se. la salsedine sulla pelle, il profumo del corpo di panino abbrustolito dopo una giornata passata in spiaggia,il segno del costume, le conchiglie, l’estate…ma anche il mare nostalgico e riflessivo autunnale.
  3. Il Natale, con tutte le decorazioni,i profumi,la neve,le favole e Babbo Natale
  4. Fare le torte , i biscotti,i muffin all’arancia e cannella per le persone che adoro.
  5. La filosofia e la storia dell’arte.
  6. L’Autunno, con le caldarroste, i maglioni di lana, il camino acceso le matite ben temperate e lo scoppiettare della legna.
  7. Le linguine allo scoglio e lo champagne rosè.
  8. Tornare a casa.
  9. La zuppa di zucca, la crescenza e tutti quei cibi comfort che ti fanno proprio sentire bene.
  10. Fare l’amore.
  11. Le magliette a righe.
  12. Le albicocche e i pomodorini ciliegia ben succosi.
  13. Le colazioni lente del weekend, con pancakes inondati di sciroppo d’acero.
  14. L’Ikea
  15. Parigi
  16. Il profumo di lavanda.
  17. Uscire nella brugheria la mattina presto,quando non si vede un passo,come cantava Battisti e come faceva Otta con la sua mammaquando era piccina e andava a fare equitazione le domeniche d’inverno.
  18. L’Iphone.
  19. Le peonie.
  20. Chopin e la Baguette.

    print

    Print

    Leave a Reply

    Your email address will not be published.