Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Bunny head

Leggendo Chi,mentre bevevo il cappuccino pre inizio mattina di lavoro, sono rimasta incantanta da Casini: per favore, chi legge Otta sappia che mai farò politica o parlerò di scelte elettorali (anche perchè l’unica cosa che mi viene in mente quando penso all’ attuale situazione italiana è…povera Italia!).

Anticipato questo, ma quanto è carino papà Pierferdinando che si mette le orecchie da bunny per la sua bambina?Credo sia di una tenerezza infinita, anche perchè, visto il ruolo che ricopre,proprio non ce lo si può immaginare così…e lui invece, in barba a tutti i barbatrucchi, ha dimostrato quanto è bello divertirsi durante l’estate con i propri nani, e quanto un loro sorriso sia molto più importante di qualsiasi immagine politicamente seriosa.
Evviva i papà buffi, e, più in generale, i papà che fanno ridere i loro nani!
Ma soprattutto, in un momento storico così particolare per il nostro paese, dove purtroppo all’estero danno un’altra connotazione all’idea di Papy ( vedi Ruby&Co), è consolante un’immagine così spontanea e pulita.
Fa venire voglia di dire a tutti: ehy, l’Italia non è solo pizza, mandolino e scandali sessuali.
L’Italia è un territorio meraviglioso, che potrebbe diventare per intero patrimonio dell’Unesco tante sono le incantevolezze sparse sul suo suolo.L’Italia ha un patrimonio storico, culturale e culinario che è difficile e raro da trovarsi.
Tutto il nostro Risorgimento, il periodo di Cavour, per passare da Garibaldi….ed ecco poi Dante, l’Accademia della Crusca, Leopardi, Benedetto Croce….Michelangelo, Donatello..L’età Romanica.
E vogliamo parlare di quanto sono buone le specialià regionali, dai gianduiotti piemontesi fino alle granite siciliane, passando per la pizza, i gnocchi fritti e le friselle?
E l’energia…i nostri ragazzi e le nostre ragazze che con coraggio sfidano le convenzioni e questo sistema politico, i nostri ricercatori. la tenacia e la passione che ha l’italiano come indole non ce l’ha nessuno,. perchè noi ci mischiamo dentro l’amore, la fantasia e il divertimento.
Io sono proprio felice di essere nata Italiana: quando ai mondiali di calcio parte il nostro inno, sarà demodè, ma quasi mi commuovo.
E poi, noi Italiane, siamo le ragazze più belle del mondo!
( e non è una cosa detta tanto così per dire…pensate a quelle famose che ci sono sparse per il mondo, dal brasile all’america…tutte hanno un’origine – che sia un antenato, uno zio o un nonno- italiana.)

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.