Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Camomilla Bio, Vogue france, chicken salad e Liv Tyler

Mia madre, sconsolata nel vedermi tornare con l’ennesima shopping bag, mi diceva sempre : “il tuo problema, cara la mia missbiscottina, è che leggi troppe riviste per nababbi”.
Ora capisco cosa intendeva.

Otta sorseggiando la sua camomilla legge l’ultimo numero di Vogue Paris, quello dove c’è una strepitosa Charlotte in copertina fotografata da Mario Testino.
Ho appena finito di dire a Principe Fidanzato che giurin giuretta le scarpe di Chloè sono l’ultima cosa che compro, quando inizio a sfogliare: dall’eye-liner patch di Dior fino al nuovo trucco alla rosa di Lancome per trionfare con le nuove scarpe di Pierre Hardy e poi trovare le mollettone di Karuna Balloo.
Per non parlare poi della nuova maschera crema alla rosa nera di Sisley: un peccato mortale non comprarla, un sacrilegio e una mancanza di rispetto non saccheggiare la profumeria alla ricerca di questo tesoro.
E poi arriva lei: la nuova campagna di Maje per l’inverno.
Semplicemente perfetta, per corrispondere all’immagine di autunno che mi porto impressa nelle mie sensazioni e ricordi.
Maglioncino rosso in lana merinos, mini rossa, luce rossa, dietro Paris illuminata da un sole settembrino. Faccio l’errore di voler indagare e guardo il sito web.
Per fortuna siamo già nel lettone e se dovessi alzarmi ora fidanzato capirebbe e mi trancerebbe la carta di credito seduta stante.
Mi distraggo sorseggiando la mia camomilla bio, e pensando a quanto sono diventata un genio della cucina: per non sprecare le 2 cosce di pollo rimaste, questa sera ho preparato la classica chicken salad americana che si spalma dentro la bagel.
Domani preparerò fagottino al fidanzato da mangiare in pausa pranzo.
Ricetta:
Oh so easy Chicken salad
capperi
olio di oliva, ma giusto un filo
metà scatola di Philadelphia
pollo lesso
timo
erba cipollina
Frullare tutto con mini pimer o bimby.
Les jeux sont fait.
Quindi. Nigella who?
Penso anche a Liv Tyler che ho avuto il piacere e la fortuna di incrociare a Parigi in show-room: un secondo, io stavo uscendo dal bagno e risalendo nello stanzino dove noi PR siamo rilegate durante la settimana della moda 48 ore al giorno (!), lei entrava a fare il fitting per la sfilata del giorno dopo, dove sarebbe venuta come ospite.
Era febbraio, faceva un freddo becchino. Liv era splendida. Tutta incappucciata tra felpe, maglioni cozy di lana e sciarpe, gote rosse, carnagione bianca e occhi bluissimi.
Lei è proprio una giustona, e qui sotto i motivi per cui Otta dai tempi di Armageddon ( Liv è stata colei che mi ha fatto scoprire quanto sono sexy le unghie dei piedini pittate di rouge noir d’inverno – inquadratura iniziale, scena due, lei nella petroliera del papà, mentre si accoppia con Ben Affleck) non fa altro che seguirla e cercare di imitarla un pochino:

  • ha un cagnolino che proprio mi piace un sacco e che vorrei molto e che lei porta a spasso bevendo frappuccini a gogo ( lo stesso anche di Charlotte in sex&the city).

  • non ha paura di esibire le sue rotondità: accetta il suo essere a fisarmonica. Dimagrisce e ingrassa con una rapidità senza eguali.


  • ama le righe, e le usa.

  • E’ goofy, come me: va in spiaggia sperando di essere chic, si ritrova a scarpinare con ombrellone, borse, sacchi e sacchetti. Idem quando va in cerca di fiori: esce con l’intento di comprare un bouquet, torna con una pianta più grande di lei che la costringe a correre a casa per depositarla, dove arriva sempre trafelata e sudaticcia ( come la sottoscritta)

  • si diverte un sacchissimo con Milo, e per Halloween si traveste con lui.
  • usa le All Star e gli Hunter, e fa gli stessi abbinamenti che farei io.
  • Ha una bambola di carta a lei dedicata: Otta da piccola giocava solo con le sue bambole di carta, per cui vi immaginate che libidine averne una dedicata a se stessa??

  • E’ stata sulla cover di Vogue.

Ecco.
Ora mi posso dedicare con tranquillità al mio beauty sleep, sognando di giocare con il mio fidanzato con gli animal cracker, come faceva lei con Ben.

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.