Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Gli ultimi ritocchi e un cappuccino-gate

zucchero a velo alla cannella regalato a Otta oggi: quanto è romantico?

Oh si. Voglio partire senza pensieri: senza nessuna nota spese in sospeso, senza nessuna email da mandare, con budget chiusi e showroom perfetto.Così che proprio proprio non ci si pensa più a nulla, così che il blackberry può rimanere spento per due settimane senza patemi e ansie, con l’out of office che svolge perfettamente il suo lavoro, senza badare a nessun email, nemmeno a quelli titolati come ” URGENT: winter 11 look 6, please send!!”.
L’unica angoscia, se così si può chiamare,per i prossimi 20 giorni deve essere sulla scelta del costume al mattino.Ma nemmeno quella, chi ha angosce per questo genere di cose?
Comunque, ultime incombenze oggi in ufficio: ho dovuto fare un tasting per un nuovo catering, ovviamente tutto bio e vegetariano: mi hanno regalato lo zucchero a velo alla cannella!Yummie!!Fa così autunno, latte caldo,torta di mele, foglie che cadono, ricci di castagne per terra e profumo di muschio!Ah,adoro questo lavoro, ogni tanto!

3 dita di Otta con prove smalto
In questo esatto momento più che altro Otta è tormentata e sta decidendo il colore dello smalto per i piedi: Dior 545 Orange Psychedelique, Essie French Affair o Essie Muchi Muchi. Giovedì vado da estetista, soprannominata anche Carambola, se è di buon umore, o zio Lercher, se è di cattivo umore ( cosa che capita spesso), per gli ultimi ritocchi: ceretta, mani, piedi.

Devo scegliere il colore prima di allora, altrimenti se sono indecisa quando vado lì, è la fine: Carambola inizia a sbuffare dalle narici e a fregare così tanto forte sulle callosità da sembrare che quasi ti voglia svitare il piede.
Sabato sera siamo andati a cena con Chiara e Diego da Napulè è: un piatto di paccheri stracolmo di pescato del giorno in cambio di un save the date….i paccheri sono tutti in pancia ( e sul girovita di otta), e il save the date?Doh.
Questa mattina ho dovuto saltare il mio meraviglioso cappuccino chiarissimo made in cafè Gitane per via del fatto che le ore semplicemente volano e certi momenti non fai a tempo a dire cappuccio che è subito mezzogiorno, e il cappuccio a mezzogiorno non è così coccolo come al mattino.
Guardando però il giornale, quella buon’anima di Cameron e moglie, in vacanza in Toscana, se lo sono bevuti eccome, e che carini guardarli mentre come una normalissima coppia di comuni mortali si recano al bar per la colazione mattutina.
Lei con sandalata birkenstok e abitone fresco,un po’ scialba a dire la verità, lui very british con polo e bermuda.
Se io fossi la moglie del Prime Minister inglese e fossi in Toscana con marito e prole per vacanza snobbina estiva, come minimo avrei aggiunto all’outfit un tocco più folk, tipo un mega cappellone di paglia, e un abito in crochet, dal quale magari si intravedeva un costumino a triangolo per la piscina immersa nelle colline e negli uliveti che sicuramente la loro casa possiede.
Ecco.
E a mio avviso questo è l’unico gate sul quale si può discutere, mica sul fatto che il darling David si è portato da solo al tavolo le vivande.Essù!Passi che è estate e i giornalisti, poretti loro, non hanno più nulla da scrivere se non di gossip ma vogliamo parlare di quella porella di cameriera come si sente ora?

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.