Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Day 3

Ieri sera cena con Michelle, la mia collega inglese:dim sum, orata e cheesecake.

Se continuo a mangiare ( e a bere) così, mi trasformo in una pallina di cellulite obesa.
In più la mia collega jappo, Roko, che è seduta dietro di me, ha degli snack super che mi spaccia ogni due per tre.
Mi mancano i mie 6 km al giorno a piedi che mi faccio a Milano.
Anche se devo ammettere che la passeggiatina dall’hotel all’ufficio, nel Marais, c’esta pas mal.
Oggi ballerine Chloè, camicia Stella e gonna pantalone di chiffon plissè di Chanel.
Iuuu, Scott, where are you?Come and shoot me!Come on.
Questa sera tutti ancora da Petite Marchè con Renato, Christian, Max e Alina.
Cose che ho imparato oggi:
– Burak Uyan fa delle scarpe meravigliose.
– Sono tutti eccelsi nell’arte di chiedere e pretendere, quando poi a dover dare sono loro medesimi, se la sbrigano con un ” trovi tutto su Net-à-Porter”. Ma dai?Anche Stella si trova su net-à-porter: next time, non chiedere a me, vai lì direttamente.
– Hanno fatto un documentario su David Guetta, Nothing but the beat, di un’ora e dieci.
– When it comes to sushi, perdo la testa: mi sono appena comprata come lunch 18 mini maki, 1 salmone cirashi e 6 california maki.
– Le persone fanno dei dramma, dove non ci sono. Molto più facile strepitare, urlare e creare un melodramma piuttosto che ammettere la effettiva superiorità di chi fa meglio di codesti soggetti.
– Con Dao in Cina è il mio nuovo viaggio – ossessione: voglio andare lì.
– Edoardo, il nostro wonderful intern, è delizioso: quando gli ho chiesto una coca cola, e lui è arrivato con la suddetta bibita, un bicchiere di vetro chiccosissimo,il ghiaccio e mi ha versato il liquido senza far venire la schiumetta..beh, mi sono praticamente commossa.
– l’oscillococcinum in Francia, per 30 dosi, costa solo 22 €. E una dose fa tutta una settimana.
– le papier d’armenie sono i miei nuovi gingilli cult: piccoli foglietti che pretendono di arrivare dall’Armenia che bruci e profumano la casa di buono.
– La rivista francese Gala profuma di ricordi.
– Devo imparare per benino la geografia del Sud Est Europa.
– Nuxe è il mio feticcio per il viso.
– Starbucks Vanilla frappuccino è la mia nuova bibita feticcio.

Mancano 3 giorni alla sfilata, l’agitazione si palpa, mi calmerebbe soltanto un paio di scarpe nuove, ma come da post di ieri, risparmio e faccio economia.

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.