Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Little darling

Un bel weekend.

Con tanto di sole, e aria fredda autunnale, quelle giornate che solo Como riesce a regalare, a metà ottobre: cielo blu blu, e aria fredda che ti fa venire voglia di correre a casa sotto il piumone a raccogliere coccole e baci.

Ottolina inizia ad adorare i divani grigi: quanto è bello questo setting all’ikea, visto ieri?

Grazie Mister Ikea!Questo è quello che si è aperto davanti agli occhi stupiti di Ottolina ieri

Ieri siamo andati all’Ikea con Moss e Margherita – la nostra combriccola di Ibiza, nonché Moss amico storico e collega di fidanzato, e Margherita la sua amorosa fidanzata, con cui parliamo e disquisiamo sempre amabilmente, dalla moda agli acciacchi fino ad arrivare allo svisceramento di paturnie varie.

Ecco, Moss e Marghe!

Surprise, surprise.
Mister Kamprad non smette mai di stupirci e voilà: mi ha fatto trovare Ikea piena di addobbi natalizi!
Ovviamente è bastato questo, unito a un pranzo pantagruelico a base di hotdog, polpettine con marmellata di mirtilli e lasagne bio, che Ottolina è diventata pazza di gioia, con gli occhietti che brillavano di luce e scintille.
Abbiamo comprato nell’ordine: 12 sotto bicchieri rossi, addobbi natalizi in feltro ( renne, cuori e fiocchi di neve), tovagliette americane natalizie, santa claus e miss santa claus in versione di porcellana, bicchieri con fiocchi di neve rossi disegnati sopra, 4 tovaglie, di cui 2 natalizie e due per tutti i giorni, pirottini di carta natalizi per muffins.
Per concludere in bellezza un sabato eccezionale, sempre con la dolce Marghe e il mitico Moss siamo andati a cena chez Ristorantino, piccolo locale con pochi tavoli accanto alla Stazione di Como Lago: ottimo.
Uovo al burro con tartufo e tagliolini freschi, sempre con tartufo:un ottimo Chianti et voilà, il menù autunnale ha riempito la panciotta di noi quattro.
Inoltre con fidanzato abbiamo provato l’emozione di andare in giro in furgone: mi sentivo molto cool, del genere wanna be the girl-friend of the tir driver.
Ci mancavano solo le camice a quadrettoni, lui blu e io rossa.

Cernobbio, oggi.

Oggi, altra giornata stupenda: ci siamo svegliati e abbiamo fatto ciò che facevamo all’inizio della nostra storia, ovvero siamo andati a fare colazione da Poletti, pasticceria incantevole e tutta rosa in centro a Cernobbio, e da lì, siamo andati a piedi fino a Villa Erba, a vedere la gara di barche offshore.

Annina Fagiolina: questa è per te domani mattina!

Ed a Ottolina è scattato il trip: sto cucinando ben 2 torte…e udite udite, le madeleines.
Torta di mele: venuta ottima, almeno l’aspetto e il profumino, ma l’assaggeremo domani con assistente essendo stato il suo compleanno.
Ciambella di plumcake alle banane: ancora in forno.
Madeleines: in frigorifero per lo shock termico, come mi è stato consigliato. Tra un paio di ore aggiornerò tutti tramite facebook.

Eccola la mia Mary con il suo fortunato maritino e la bellissima Cleo.

Nel frattempo aspetto la mia adorata Mary per un tè, che i suoi abbracci fanno così bene che dire che sono miracolosi è dire poco.
Una dolcezza più dolce della mia amica Mary è raro da trovare.
E io sono così fortunata, cara la mia pasticcina svizzera ad averti nella mia vita!
Questa sera se recupero fidanzato in forma, si va al cinema, altrimenti Sky, divano e copertina, magari pizza: ho anche sfiatato i caloriferi quindi in casetta c’è quel tepore che scalda l’anima e i piedi.
Questo weekend mi ha anche portato un regalo meraviglioso: 3 giorni a Roma per Halloween io+fidanzato+papi+patrizia+bianca/mia sorella/+paolo/mio fratello. Un sogno. Le persone che più amo tutte insieme, per un weekend, nella città eterna.
Cosa chiedere di più?Mi sento veramente blessed. E serena.E non sto più nella pelle dalla gioia.
E così incomincia poi una nuova settimana.

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.