Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

It’s beginning to look a lot like Christmas ( 26 sleeps until Christmas)

Un’altra giornata è volata, letteralmente.

Questa mattina, alle 9.17 mentre ero in taxi in direzione banca ( per lavoro) pensavo: mi sono addormentata che erano le 00.30, mi sono sveglata alle 6.40, ed ho già: preparato le colazioni, preso il treno, sto andando in banca, mandato 10 sms di save the date per il party di giovedì e risposto dal black berry a 7 mails. Letto il Corriere on line, elucubrato una mia opinione sui seguenti temi:Monti e le sue PR europee, il divorzio di Kim Kardashian e lo sbarco di facebook in borsa. Ah! Ho anche forwardato la newsletter di net à porter.
Mica male.
E poi c’è qualcuno se mi sgrida se spendo i miei soldini in stupidate: ma visto l’imponente mazzo che mi faccio, credo proprio di meritarmelo.
Comunqe, aggiornamento cadeau:
– presi i regali per quasi tutte le amiche, piroettando tra luxury books e mytheresa.
– preso i doni più importanti per fidanzato ( ora mi mancano quelli da tradizione, ovvero il pigiama, le calze rosse e qualche cosuccia amorosa e divertente): devo dire che quest’anno ho superato me stessa, e sono così certa che quando li aprirà farà “oh” che proprio non vedo l’ora di darglieli.
– acquistato sorprese per papà e sua moglie.
– ordinato presente per mammà.
– presi i pensieri impacchettati per cognati.
Mi mancano le strenne per suocera, suocero, marito di mamma, fratello dipendente da playstation e sorella in crisi adolescenziale.
Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco, mi verrebbe da esclamare.
Lo stato invece fisico di Otta sta cedendo.
Non vedo l’ora che sia il 7 dicembre per:
– passare tutto il ponte di Sant’Ambrogio a fare albero e decorazioni e impacchettare regali e, non ultimo, scrivere biglietti così commoventi da piangere da sola nel rileggerli.
– preparare colazioni succulente a base di sciroppo d’acero e pancakes.
– passare tutti e 4 i giorni in tuta ( o pigiama).
– farmi un’overdose di film di natale e popcorn sul divano.
– andare a rinchiudermi per un pomeriggio intero nella beauty farm e per la mattina intera di quel pomeriggio dal buon Antonio a rifare colore e super impacco ai capelli.
– mangiare ben 7 cioccolatini del calendario dell’Avvento che avrò lasciato indietro causa trasferta romana.
– passare un pomeriggio intero a perdermi nei miei romanzi d’amore stile Harmony.

Ottolina tirata a lucido per la festa di..domani.

Per confermare la stanchezza di Ottolina, questa sera ho fatto correre fidanzato dopo il lavoro a Milano, mi sono messa tutta in ghingheri e tacco 12, truccata con una fatica immane per andare alla festa del nuovo Maggiolone…peccato che una volta arrivati lì, e aperto l’invito, ci siamo accorti che la festa è domani.
Abbiamo ripiegato sul Noon, per goderci un po’ la Milano da bere, e fare i giovani tra i giovani : dopo una serie infinita di chele di granchio fritte e mozzarelle in carrozza, un moscow e bollicine, abbiamo ripiegato verso la soluzione a noi più consona: letto, casa, nanna.
Piccolo dramma appena arrivati in casa: ciabattine di Marc Jacobs scomparse. La nostra collaboratrice domestica mi odia, è questa la riprova: erano nascoste nel cassetto sotto il letto.
Doh.
La cosa più preoccupante però è come mi sia venuto di andare a cercarle lì.
Forse che io sono più macchinosa di lei?
Ai posteri l’ardua sentenza, sta di fatto che però ho ottenuto lo scopo: rimettere i regal piedini al caldo abbraccio di Mister Jacobs.

print

Print

2 Comments

  • laura says:

    ciao! per il tuo tanto bramato relax ti consiglio il libro Gli ingredienti segreti dell’amore di Barreau è una storia d’amore e di cucina ambientata a Parigi, io l’ho letto perchè ambientato a Parigi che sta a me come Natale sta a Otta, credo potrebbe piacerti. Resisti alle fatiche! Buona giornata

  • alice says:

    @laura: sai che quel libro lo adoro e l’ho già letto quest’estate??!!Lo ho adorato!!un bacino

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.