Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Pretty please with sugar on top ( 30 sleeps till xmas!)

Thanksgiving ieri.

Ottolina e assistenti al seguito, stavano per saltare il lunch, poi uno schiribizzo di follia ci ha colto, così improvviso da farci posare immediatamente il mouse e andare da God Save The Food per un pranzetto ristoratore.

Siamo entrate con l’idea di mangiare una zuppa del giorno, siamo usciti con la panciotta satolla di tacchino con ripieno di castagne, mac’n cheese e purè di patate dolci.
Mi ricordo il thanksgiving di tanti anni fa, quando ero a NYC e andai a cena da perfetti sconosciuti, la cui moglie aveva preparato mille leccornie, ma per gran sfortuna non ero riuscita a goderne appieno in quanto colpita da una congestione improvvisa dovuta a una Sprite bevuta troppo fredda: mi ricordo che il giorno dopo però andai a piedi fino a Central Park , faceva un gran gelo, c’era un coro che cantava “the sun will come out tomorrow”, io avevo un piumino bianco lungo fino ai piedi e mi feci fare una foto da mandare alla mia mamma. Sentivo la nostalgia di casa fortissima, e credo che fu proprio quel giorno che decisi che per quanto meraviglioso fosse abitare a New York , io ero una family girl, per stare bene avevo bisogno dei miei affetti accanto, per quanto chiassosi e faticosi a volte possano essere.
Il giorno del ringraziamento, bisogna dire grazie.
Perché tante volte ci si scorda questa semplice parolina, che però fa sentire bene sia chi la pronuncia sia chi la riceve.
Ecco i miei Grazie:
– Il primo grazie è quello d’onore, e va a Giulio, il marito della mia mamma. perché è un uomo buono, profondo e sempre presente, nonostante tutto. Un uomo con grande coraggio e umiltà, che ha dato una grande lezione a tutti.
– Grazie al mio Principe fidanzato per il meraviglioso armadio appena arrivato a casa, per aver fatto ridipingere la casa dei miei colori preferiti, per le cenette che prepara in questo giorni quando Ottolina arriva a casa talmente cotta che quasi quasi non mangerebbe nemmeno, per sopportare il mio morning breath e tutte le crisi di pianto quando sono in PMS.Grazie per esserci e per questi incantevoli 4 anni e 3 mesi insieme.
– Grazie al mio papà, ai miei fratelli e a Patrizia per gli straordinari weekend che passiamo insieme, per le chiamate serali e per l’orgoglio che leggo nei loro occhi quando mi vedono. ça fait du bien. Vedere che qualcuno crede così tanto in te quando a volte nemmeno tu ci credi più, ti infonde un coraggio incredibile.
– Grazie alla mia mamma, per le sue 100 chiamate quotidiane, per essere tornata la mia mamma, per aver imparato a usare mytheresa.com, e per farmi sorridere ogni volta con le sue trovate pazzerelle .
– Grazie alla mia Sara. Perché come ho detto due giorni fa, qui è dura senza di lei, ma con tutto il suo amore, riesce a farmi arrivare i suoi abbracci a 1033 km di distanza.
– Grazie alla mia Alina: per le nostre chiamate terapeutiche mattutine, per farmi ridere con i suoi blackberry chat pieni di faccine con mostri verdi, per la sua sincerità e per il suo appoggio incondizionato.
– Grazie alla mia Camilla, per raggiungermi sempre quando sono a Parigi e farmi sentire a casa, per i suoi consigli saggi , per i suoi abbracci e per tutto il bene che mi vuole.
– Grazie alla Franci Stacca per venire sempre lei in tortona per i pranzetti, senza i quali mi sentirei persa.
– Grazie a Beba, Luca e a Valeria, perchè finalmente ci siamo ritrovati e ci si vuole ancora un sacco bene.
– Grazie ad Annalisa, perché è un’assistente incredibile, perché ormai ci si capisce solo con uno sguardo, e per le nostre passeggiate serali verso il treno.
– Grazie a Barbara per indurmi in tentazione ogni mattina e girarmi ogni genere di press sample sales, per i nostri sushi e per tutte le sue dolcezze.
– Grazie a Caterina per insegnarmi le ricette più buone dell’universo, per farmi fare da zia e per tutta la positività che mi regala sempre.
– Grazie a Monica, per le sessioni di shopping su net à porter e per capirmi. Punto.
– Grazie a tutti voi che mi leggete, mi scrivete e mi seguite: avete idea della gioia che provo ogni volta che apro i vostri commenti e le vostre email?
la corona di natale di otta e fidanzato, appena acquistata
Questa mattina riunione in boutique con tutto lo staff: sulla via del ritorno mi sono fermata in questo paradiso natalizio. Profumo alla cannella nell’aria, pavimenti di legno antico, bicchieri di ogni tipo di cristallo e forma, ma soprattutto addobbi meravigliosi ovunque.
Ho deciso che voglio la mia lista di nozze fatta lì.
Ovviamente Ottolina non ha potuto esimersi dall’acquistare la nuova corona natalizia, le candeline da appendere all’albero, e un Babbo Natale di ceramica che legge la lista dei regalini.

Ho preso pure ispirazione per il nostro abete, e visto come sono elettrizzata in questo istante, obbligherò la mia dolce metà a fare l’albero già questo weekend.
Ora che poi mi è anche arrivato l’armadio nuovo, so dove nascondere i regali, quindi posso iniziare la folle stagione di acquisti totalmente giustificati e senza sensi di colpa.

Ottolina in estasi nel negozio che era meglio di qualsiasi winter wonderland visto prima
Questa mattina abbiamo pure acquistato un mini panettoncino, quindi oggi siccome è venerdì e ho anche su le mie meravigliose scarpe nuove di Marni, ci meritiamo tutte una cioccolata calda.
Per rimanere in tema natalizio, la pubblicità più bella del momento.
print

Print

5 Comments

  • Frantina says:

    nooo..ma sai che la prima volta che l’ho vista qui a Londra in tv mi sono commossa..un po’ come con le vecchie pubblicità della Barilla e la farfallina nella tasca! To be honest..ogni volta che passa e vedo il visetto del bambino mi trattengo a forza..meno male che sono a casa e non mi vede nessuno!! Quelli della John Lewis fanno sempre degli adverts fantastici e pare sia un’ottima compagnia che tratta molto bene tutti i suoi dipendenti! Have a nice day!! Valentina

  • Frantina says:

    oh…dimenticavo..grazie a te per i tuoi post!!:):)

  • Oddio che tenerezza la pubblicità e tu sei una persona splendida e adorabile e io sono molto felice di conoscerti 🙂

  • stellina says:

    Il tuo blog e’ bellissimo…e invidio tantissimo il tuo lavoro….invidia positiva ovviamente:)))
    Super complimenti….Brava Brava

  • alice says:

    Girls grazie mille!
    @frantina: grazie a te e per le tue mails!Anche il vs blog è adorabile!!
    @valentina: chèrie anche io sono molto felice di averti conosciuta…adoro le vostre creazioni e tu sei splendida vestita stella!
    @stellina: piacere di conoscerti darling!Grazie mille per i complimenti!Spero di aver modo presto di conoscerti personalmente!
    Per tutte: vi aspetto il 1 dicembre alla nostra festa di natale!non potete mancare!

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.