Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Otta do really loves orange cranberries muffin

Dopo cena, per cercare di distogliere il pensiero da una bruttissima notizia ricevuta poco prima, ho finalmente preparato i muffin che volevo fare da tanto: avevo la scatolina dei cranberries che mi aspettava, qualche lacrima da smaltire in silenzio e una preghiera da rivolgere al cielo.

Ho iniziato a impastare, e mi sono sentita molto Nigella.
Con immenso orgoglio, un po’ di sfacciataggine e grande piacere annuncio di aver sfornato i migliori muffin mai fatti prima.

Dopo tentativi svariati, ricette prese da Gwyneth Paltrow fino ad arrivare a Nigella, ecco la ricetta alla quale credo rimarrò fedele nel tempo.
Ecco gli Otta Love Muffin.
Enjoy.
Questa mattina li ho cosparsi della mia marmellata di fragole homemade, e ci ho bevuto insieme un fantastico tè verde immerso nel miele.
La colazione dei campioni.
Nel carrello della spesa:

150 gr di latte
300 gr di farina
140 gr di burro
2 uova
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito
cranberries ( mirtilli rossi) QB
Aroma di Arancio QB
Andiamo ai fornelli:
Riscaldare il latte fino ai 40°C ( evviva il termometro da cucina!).
Aggiungere il burro, lo zucchero e le uova. Amalgamate e mischiate i cranberries, l’aroma di arancio e poi versate il lievito e la farina, in modo da ottenere un composto omogeneo.

Infornate a 180°C per 20 minuti, in forno già caldo.
Parliamo di Lavi e Jaki.
Ma io domando e chiedo: già il nome Oceano ci aveva abbastanza basiti.
Ma ora questa povera bambina, perchè mai avete deciso di chiamarla Vita?
Per la serie:” come assicurarsi un’adolescente ribelle, arrabbiata e scontrosa verso l’autorità parentale”.
O vedi anche sotto la voce: “voglio essere per forza pretenzioso e snob”.
Che poi, il vero snobbismo è la normalità, senza troppe argogolazioni o ghirigori.
Il caviale ci piace, e tanto, ma non ogni giorno.
Noi siamo per bucatini all’amatriciana in dosi abbondanti, grazie.
Siamo quelli che ci piacciono i nomi antichi, dal sapore di memoria, ma facili da ricordare, da pronunciare.
Io sono felice se pasteggio con formaggi e lambrusco.
Mi dispiace Lavi, ma hai proprio toppato.
Questa sera, raffreddore permettendo, corso di pasticceria avanzato dalla Galdina: ci sarà vino, stuzzichini, la mia Caterina e nuove ricette.
Stay tuned.
print

Print

11 Comments

  • Alessandra Marzano says:

    gnammmmmmmmm…proverò la ricetta!!! :*

  • Francesca says:

    il tuo blog è troppo carino e mi leggo tutte le ricette, ma ancora non mi sono cimentata nella replica….

  • Frantina says:

    belli questi muffins…e sembrano anche molto buoni!!un abbraccio!
    p.s.condivido pienamente sui nomi dei piccoli Agnelli…abbiamo cosi tanti bei nomi tradizionali in Italia…mah!!!Fra.

  • Vita!?!? OMG, questa me l’ero persa…
    Ricetta da provare assolutamente!

  • Anonymous says:

    Ciao Otta, ti leggo quasi ogni giorno e ti trovo simpaticissima. Un giusto mix di spontaneità, buoni sentimenti e glamour! Questa sera ho deciso di commentare perchè anche io ho fatto i muffin ai cranberries ma non mi sono venuti un granchè quindi next time si prova la tua versione e saranno sicuramente buonissimi.

    Valentina

    • alice says:

      Ciao valentina!benvenuta e piacere di fare la tua conoscenza!Grazie per tutti i complimenti!
      per muffins prova la mia ricetta, ma una cosa che ho scoperto solo ora, al corso di pasticceria fatto ieri, usa solo mezza bustina di lievito. E aggiungi un cucchiaio di zucchero a velo all’impasto.baci

  • Stefy says:

    Ciao Otta
    ho scoperto ieri il tuo blog tramite Filippa. Ho fatto un giretto, mi hai riempita di vaniglia, calore e tanta nostalgia di Natale! Caspita, allora c’è chi roesce a vivere come Nigella! 🙂
    Siamo coetanee, entrambe con dei fadanzati con l’ansia da obblighi matrimoniali… ma io vivo a Roma e sogno tanto Milano! e mi occupo [temo ancora per poco…] delle PR di un teatro di periferia.
    Continuerò a seguirti e proverò le tue ricette.
    A presto!
    Stefania

    • alice says:

      Ciao Stefania!Che bello conoscerti, anche solo virtualmente e quante belle cose che mi scrivi!
      Mi raccomando keep in touch e raccontami di te…!La prossima volta che vengo a roma magari se ti va ci vediamo per un tè!Un abbraccio Otta

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.