Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Housewife soddisfatta ( e rimborsata)

come Bree anche io oggi durante il cambio armadi al telefono per consulenza su cosa tenere e cosa buttare con la mia adorata amica Kit

Okkey.
1 cena organizzata, cucinata e disposta, con menù luculliano, pur avendo rispettato il meat free monday.
Assemblaggio e dis-assemblaggio casa.
5 ( e dico 5, compreso quello del nero che come ho già scritto mi provoca grandi tempeste umorali) lavatrici.
5 conseguenti stesure bucato.
4 lavapiatti partite e sistemate.
Cambio armadi.
Altro che ponte, altro che festa dei lavoratori: stare a casa ha fatto uscire in me una versione indiavolata di Bree Van De Kamp.
Il cambio degli armadi devo dire che l’ho rimandato, posticipato e procrastinato per ben 4 giorni. Ma alla fine l’ho fatto oggi, per ben 6 ore di fila, senza fermarmi un attimo, pulendo gli interni con il legno vivo, che mi mette sempre una grande serenità e mi riappacifica con il mondo – giuro, è un placebo: persino la mia mamma da piccola, quando aveva bisogno di un break e di farmi stare zitta e occupata, mi metteva in mano il legno vivo e lo straccio ed io ero la persona più angelica dell’universo.
All’inizio sembrava esplosa una bomba, lo scenario era da guerra post atomica.C’erano vestiti, scarpe, golfini ovunque: ad un certo punto, giuro, ho invaso anche il balcone, nonostante la pioggia tamburellante.
Ad un certo punto volevo fare una versione moderna si San Francesco e gettare tutto: abiti scarpe e chiffo giù dal balcone.
ma ho desistito quando ho trovato il mio abito di Chanel in fondo all’armadio.

E sono soddisfatta: si, pensavo, speravo, di fare più piazza pulita, però ho una bella montagnetta di abiti che non uso più da regalare, e sono riuscita a stivare tutto il mio invernale nelle due scatole di tessuto giganti create apposta per contenere il cambio stagione: eh io che ero già in trip per dover portare vestiti da mammà.
D’altronde liberarmi di troppe cose tutte insieme mi provoca ansie.Quindi si, il soprabito a rose è ancora nell’armadio, e per legittimarlo domani lo userò.

il riposo della housewife..parte 1

parte 2
parte 3

E poi che gioia ritrovare abiti che proprio proprio mi ero scordata. Ho anche una nuova suddivisone armadi: c’è quello per gli abiti eleganti, da sera per intenderci, e quello per il daywear, diviso in base ai colori: ho persino sistemato top, tshirt e pashmine.
Insomma un lavoro quasi completo: si devo ancora affrontare tutto quello lasciato da mia mamma la stagione scorsa, e le due valige in solaio, ma chi ben comincia è a metà dell’opera, right?
Quindi questa sera mi sono abbandonata a un caldo e rassicurante bagno pieno di schiuma, un (okkey, due) bicchiere di vino rosato fresco, tanti asparagi croccanti e gli zufoli, piccoli biscotti tondi che saziano la mia voglia di dolce.

scenari da guerra post atomica..

E domani si ricomincia. Di già. Avrei bisogno di prendere una vacanza dalla vacanza.
Un ultimo appunto: cara pioggia sai che ti adoro ma stai rendendomi troppo meteoropatica a questo punto. E la mia peonia sul balcone sta soffrendo vuole il sole. Quindi, anche a fronte del mio buon impegno nel mettere in naftalina tutti i golfini, puoi semplicemente smettere?

print

Print

12 Comments

  • ALittaM says:

    Sembrerebbe quasi un attacco di nesting 😛

    Viva il cambio degli armadi. A me tocca il prossimo weekend. Bleargh.

  • A...lessandra says:

    Ma lo sai che anche io adoravo passare il Legno Vivo da piccola??:O
    Assurdo!!!
    Cmq…passiamo agli abiti che devi eliminare e ricomincia con le foto outfit…se ci dovesse essere qualcosa di over size io mi prenoto…:D
    Qui è stata estate e ti ho pensata tanto x’ se tu e Gió ci foste venuti a trovare vi sareste abbronzati e vi sareste evitati la pioggia!:(
    Ma l’estate è lunga e l’invito è sempre valido!;)
    Buona notte bella Bree (con faccino molto piu dolce e simpatico!!!) 😀

  • aiuto, mi hai messo in crisi, io non so cosa sia il legno vivo. otta, mi hai messo in crisi…

  • Elena says:

    cara Alice,sei troppo forte!! ci voleva proprio questo tuo post per iniziare bene la giornata!!!
    non parliamo di casalinghe, io quando lavoravo MI RIPOSAVO, chiacchieravo, bevevo il caffè con le colleghe, ed ero molto più organizzata. Ora è sempre tutto un tour de force dalla mattina alla sera, lavatrici, stirare, cosa cucinare, le varie attività extrascolastiche..ed ora ho pure il giardino da curare (chissà perchè quando c’è da tagliare l’erba tutti si dileguano..)
    Anch’io uso il Legno Vivo (in famiglia l’ho sempre visto usare, dev’essere una tradizione che si tramanda nelle famiglie..) io uso anche il Pronto olio restauratore, che toglie anche i graffietti sui mobili..
    Troppo bella la foto con la maschera!!..e la produzione culinaria? (sei riuscita a cucinare?)
    ti auguro una bellissima giornata Aliciotta bella ed anche a tutte le Ottagirls!!

    • alice says:

      adorata elena ciao a te!
      hai proprio ragione…ma come si fa?mille impegni, cose da fare e le Dolci metà che comunque pretendono la casa perfetta se non lavori…!Urg, poi più pulisci più puliresti sempre…almeno per me è così…sono entrata in trip e sembravo il nembokid delle macchie!
      🙂
      A proposito di olii: alla manor a lugano vendono un olio per il legno miracoloso e profumatissimo..appena la mia mamma mi ricomincia a parlare vi farò sapere il nome.
      Ho cucinato un sacchissimo: madeleines dolci e salate, paccheri di semola di grano duro con ricotta e patè di olive, caramelle ai carciofi e pavlova!
      come sta andando la tua giornata?
      un bacino

    • Elena says:

      indovina un po’: sto stirando, che noia!!! grazie a Dio ci sono i tuoi post..ho proposto ora ad una mia amica di venire da me con ferro ed asse così almeno chiacchieriamo mentre stiriamo!!
      ..è vero: più pulisci e più diventi maniaca, io sembro un generale quando ho appena pulito, urlo a tutti di non sbriciolare, di togliersi le scarpe, mi odio da sola!! bacioni

  • Anonymous says:

    di ritorno da uno splendido weekend a riccione… rigenerata anche se è bastato 1 minuto in ufficio a farmi dimenticare tutto…sono già nervosa!! che brava Otta nel sistemare per colore e per uso complimenti!! aspettiamo un give away con i tuoi abiti che non usi!!! un bacio e buona giornata a tutte
    Cicci

    • alice says:

      ciao cicci!
      preparatevi perchè il give away è in arrivo: anni fa avevo cucito e disegnato un abito…sarà il protagonista del prossimo give away!
      come stai tu?bella riccione?
      un bacino

  • Stefy says:

    miticaaaaa mi hai fatto morire dalle risate!
    <3
    Stefy

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.