Una lettera d’amore – from marieclaire.it with love

Carissimo Tè del Mattino,

è come se ci conoscessimo da sempre, da una vita.
Non c’è mattina che possa anche solo sperare di cominciare con il verso giusto senza che io appoggi le mie labbra sul tuo calore.
Al gelsomino, alla cannella e arancio, alla vaniglia: non importa il profumo, tu mi piaci sempre.
Alzarmi e sapere di trovarti è una delle poche certezze della mia vita: quei piccoli piaceri che rendono questo meraviglioso viaggio meritevole di essere vissuto.

Con miele, quanto basta, che così ci rafforzo pure le difese immunitarie.
Lo ammetto: se sei Earl Grey, non posso fare a meno di usare lo zucchero, e se sei English Breakfast, la spruzzatina di latte non te la toglie nessuno.
E poi ora che California Bakery ha invaso le nostre strade, posso anche averti da passeggio, mentre mi reco al lavoro, goduriosissimo compagno di camminate dall’aria fresca e dal sapore incerto.
Mi perdo nei miei pensieri e non esiste attimo in cui tu non sei lì, pronto per coccolare ogni quisquillia e farla scivolare lentamente attraverso la gola, per poi scaldare il cuore e la mia anima.

Tuttavia.
Tuttavia ora c’è l’estate in arrivo ed io sento più forte che mai l’esigenza di un piccolo cambiamento, seppure momentaneo, perchè tanto lo sai che torno sempre a te.
Ci apparteniamo, come l’ombrello appartiene alla pioggia, ecco.
Ma non divaghiamo.
Fa caldo, ora, anche se si esce presto al mattino, la temperatura estiva ti risveglia i sensi, Paolo Nutini ha sostituito Diana Krall nelle orecchie, quindi c’è per forza la necessità di qualcosa di fresco, che invece di abbracciarti ti dia una sferzata, per ricordati che ehy, è estate per tutti.
Quindi, come ti dicevo, mio adorato Tè caldo del mattino, ti sostituisco, ma solo per qualche mese.
Ti sostituisco, ma cerco te – perdona il gioco di parole – in ogni dettaglio del sostituto.
Poi torno fedele.
Aspettami.
Il tempo di qualche Luna, e un Solstizio.

Tè freddo, credimi: sei una passione momentanea che mi dai refrigerio, respiro, e basta.
E poi c’è anche la versione alcoolica, che in questo momento alla sottoscritta, ça fait du bien.
Ecco qualche ricetta, sparsa qua e là nell’etere di mamma Google.

JAPANESE ICE TEA COCKTAIL

8 cubetti di Ghiaccio
1 parte di Vodka
1 parte di Gin
1 parte di Rum Bianco
1 parte di Midori
1/2 parte di Sweet Sour
PREPARAZIONE:
Mettere in uno shaker 3 cubetti di ghiaccio ed aggiungere vodka, gin, rum, midori e sweet sour.
Shakerare energicamente per 10 secondi e versare il contenuto nel bicchiere rock alto con i cubetti di ghiaccio restanti.
Riempire con Sprite o Lemon Soda e guarnire con una fetta di limone o lime.

TE’ VERDE FREDDO ALLA MENTA

Due cucchiai di foglie di tè verde
mezzo litro di acqua calda
menta fresca QB
due cucchiai di miele o di agave
il succo di mezzo limone
Lasciare in infusione il tè nell’acqua bollente a fuoco spento per due minuti. aggiungere le foglie di menta e lasciare ancora il tutto per due minuti. Aggiunere miele o agave. Lasciare ancora un minuto, filtrare e imbottigliare. mettere immediatamente in frigorifero.

TE’ VERDE FREDDO AL GELSOMINO

4 bustine di tè verde
4 bustine di tè al gelsomino
3-6 rametti di menta
1 limone tagliato a fette
1/2 tazza di miele
8 tazze di acqua
8 tazze di ghiaccio
In una padella aggiungere 8 bicchieri di acqua, le bustine di tè e miele. Far bollire per 5 minuti e spegnere il fuoco. Aggiungi rametti di menta nella padella e lasciare tutto in infusione per 15 minuti. Poi tutto in frigorifero!
Dolcificare a piacere.

….e male che vada…lode e gaudio al sano,sempre ottimo Estathè!

oggi mi trovate anche qui:
print

Print

39 Comments

  • Anonymous says:

    Cara la mia Alice,
    è quasi superfluo dirti quanto mi abbia scaldato il cuore leggere il tuo post…
    mi sei mancata! mi è mancata la tua presenza, il tuo scrivere di piccole cose rendendole grandi, la tua grazie, il tuo bello sguardo.
    Quindi, spero che il periodo no sia passato.
    Continuo a essere qui… sempre!
    Un abbraccio
    Stefy

    ps e sicuramente proverò queste ricette!!!

    • alice says:

      ciao stefy.
      mi siete mancate molto anche voi.
      E vi ringrazio per le vostre meravigliose email e per il vostro appoggio.
      Purtroppo il periodaccio non è passato. Anzi.
      Ma la vita in qualche modo deve andare avanti.
      Almeno mi dicono così…
      ti abbraccio

  • Milena says:

    Evviva Alice! Sei tornata! Ci sei mancata!!!
    Milena mamma e Anita bimba.

    Love

  • Sara says:

    bentornata Otta! mi sei mancata un sacco, sallo! : ) grazie per questi spunti culinari freschi freschi…smack!

  • A...lessandra says:

    <3<3<3<3<3

  • Elena says:

    rieccoti Aliciotta mia con il cuore pieno di sofferenza (penso di aver capito..) ma ci vuole tanta pazienza per rimarginare le ferite del tuo cuoricino (e poi magari tutto si risistema, pensiamo positivo anche no??)
    entrare nel blog e non trovare la tua energia, dolcezza e umanità era veramente triste ma capisco che proprio non ce la facevi…
    ti sono vicina e cerco di trasmetterti tanta forza con il pensiero!!!
    un bacio immenso..Elena

    • alice says:

      grazie Elena.
      Sei veramente dolce. grazie per tutti i tuoi messaggi.
      mi hanno dato una grande forza e energia.
      Ti abbraccio forte
      ♥♥♥♥♥♥♥

  • Anonymous says:

    Scrivo raramente, ma ti leggo sempre…. Sei tornataaaa!!!!! E questa e’ davvero una gran cosa. Sei forte, fortissima…e ce la fai, eccome se ce la fai….qui non ha dubbi proprio nessuno!
    Coraggio, splendida Alice..
    Un grande abbraccio
    LiV

  • evviva otta, non sai la gioia di rileggerti love u

  • Anonymous says:

    Ottolina che bello leggerti…oggi è stata proprio una sopresa.ci voleva!
    non sappiamo il motivo della tua tristezza, e dirti che tutto passa è di poca consolazione…però noi siamo qui per te.
    <3
    un bacio
    cicci

  • Franci says:

    Bentornata Alice …. Tanti Baci <3 <3 <3 !!!
    Franci

  • Martha says:

    Meraviglia sentirti..eccoti, cara dolce Otta!
    quanto è bello risentirti, mi auguro ti sia giunto il nostro costante pensiero e la nostra energia.

    una stretta fortissima, che ti scaldi il cuore..
    Grazie per essere tornata.
    ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥

    Bacione
    Martha

  • Dolce rileggerti…
    Spero vada sempre meglio <3 <3 <3

  • Faith says:

    A volte life sucks… Ma passa, ti giuro che passa (quasi) tutto! Ci vuole tempo ovviamente, piú o meno a seconda dei casi. A volte anche la rabbia aiuta a superare il dolore. Quindi, l’unico consiglio che mi sento di darti é: lascia uscire tutto, sfogati piú che puoi.

    Ti abbraccio forte
    Faith

  • Roberta says:

    Alice cara, che meravigliosa sorpresa trovare un tuo nuovo post!
    Purtroppo la vita prende spesso direzioni che noi non avremmo voluto avesse, ma la tua forza e la tua energia sono notevoli e sono convinta che riuscirai a superare le difficoltà.
    Le Otta’s girls sono qui per te.
    Con tanto tanto affetto, Roberta.

  • Anonymous says:

    Alice, finalmente sei ritornata in pista! La tua vitalità mi è mancata tanto tanto…
    Un grande abbraccio consolatore! Nina

  • Frantina says:

    Vai Alice!!un Abbraccio!
    Francesca

  • Sara Bertoni says:

    Quando ho visto il tuo post, mi sono venute le lacrime agli occhi. Brava Alicina mia, non sai quanto sono fiera di te. Supererai questo orribile periodo e sono certa che il futuro ha in serbo qualcosa di fantastico per te. Abbi fiducia! Ti voglio un mare di bene

  • cla says:

    ciao alice,
    è la prima volta che commento anche se ti leggo da tanto. credo di aver capito, ho incrociato un po’ di dati (;-))), e… che dire??? succede. poi succede anche che un giorno ti chiedi anche se valesse la pena soffrire tanto. perchè ti svegli e nel cuore c’è una luce nuova che ti accende gli occhi ed il sorriso; e quel dolore è svanito come d’incanto. un bacio da chi non ha mai smesso di sognare (ed ha una figlia più o meno della tua età). claudia

  • Melania says:

    Eccola qui la nostra Otta, di nuovo in pista se pur con un po’ di ammaccature qua e là e il cuore a pezzi sei qui di nuovo in piedi pronta a recuperare un po’ di normalità con le forze che ti sono rimaste che si duplicheranno, triplicheranno con il tempo, vedrai tutto tornerà ad essere più chiaro però adesso è inutile parlare di quel che sarà…
    Ricordati che la vita avvolte ci travolge, ci ferisce, ci colpisce alle spalle come il peggior dei nemici ma la tua forza non cambia, tirala fuori e combatti per rimanere te stessa , per non lasciarti abbattere o travolgere dagli avvenimenti.

    Con affetto,
    Melania.
    P.s. la felicità è un percorso non una destinazione.

  • Francesca says:

    bentornata Alice!!! senza i tuoi meravigliosi post non si può davvero stare…riempono di felicità tutte i nostri cuori!!!!;-)) un grande, grandissimo bacio dalla capitale

  • ilaria says:

    anche se preferisco latte e nesuquik e non lo tradirò mai per nessuna cosa al mondo, mi unisco al coro dei CI SEI MANCATA OTTA!! 🙂

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.