Categoria | Agipsyinthekitchen | Home

Ti sposerò, e se è la vita che fugge io non fuggirò.

Caro Pier Paolo, cara Maria Grazia.
Io vi amo.
Lo so, in teoria l’amore è un fatto di esclusività.
Però io vi amo a tutti e due.
Vi amo accane, come dice la mia Agata, per usare un rafforzativo.
Vi amo così tanto che vi giuro, vi sposerò.
A tutti e due.
Perchè da quando la Ale mi ha fatto vedere le tango shoes, io non riesco a smettere di pensarle. Di bramarle. Di sognarle. Di volerle. Le ho persino salvate sull’aifon, a mò di Santino.*
Perchè sia la collezione estiva appena passata, sia quella invernale, sia la haute couture, pare disegnata apposta per me: una zingara amorosa.

E io sono certa che tutto mi starebbe benissimo.
Anzi, meglio di benissimo, di incanto.

E vi amo anche perchè le vostre vetrine, in tutta Montenapo, sono quelle dove mi imbambolo davanti. Dove mi fermo ogni volta e sospiro, come un’innamorata che non ne ha mai abbastanza, di voi.
Perchè ora io imparerò a farmi le trecce come le modelle della vostra pubblicità. così mi sentirò ancora più vicino a voi.
Perchè voi state bene ovunque: sia nelle serate estive di Formentera, sia quando si corre tra Paris e NYC per le sfilate.
Perchè io ho un’anima macramè, e voi siete le mie due metà della mela – ok la mela ha solo due parti, ma allora diciamo che siete i miei spicchi di mela.

Perchè il vostro rosso mi sta proprio bene, con la mia carnagione da principessina in punta di piedi.
Perchè il vostro folk è rock e le vostre borchie fanno la storia della mia scarpiera: le scarpe prese l’anno scorso hanno la legion d’onore delle mensole.
Perchè non avete paura del pizzo, e lo usate a profusione.

Poi vi amo perchè rendete la donna sensuale. Senza inutili argomenti e virgolettati.
Vi amo anche perchè non avete paura della vostra anima romantica e la esternate. Non ci fate illudere che siete altro.
E vi adoro perchè a quest’anima romantica mettete dei cenni da duro, che fanno sbarellare noi femmine fino in fondo.
Perchè io amo gli abiti lunghi. Oppure quelli corti corti. E anche voi non conoscete mezze misure.
Perchè vorrei veramente moltissimo sia le vostre borse ricamate con i fiori sia la shopping con le borchie, che fa tanto sciura. E si sa che ci vuole talento anche per fare la sciura. E largo a me, io lo posseggo questo dono. Sono d’altronde multitasking. Una gipsy multitasking.
Perchè le vostre sfilate mi fanno sempre dire uao. Ma Uao.E pur rimanendo fedeli, non date mai nulla per scontato.
Insomma siete perfetti.
E io sarei perfetta come Donna Valentino.
Adesso vi mando tanti bisou, quanto meno prima che arrivi la neurodeliri e mi propini un TSO seduta stante.
Però vi promettoc he quetsa sera, al concerto di De Gregori, a ogni frase d’amore sussurrata penserò a voi.
Con così tanto amore che voi nemmeno lo immaginate.
la vostra Gitana Gipsy Amorosa.

* …e se avete donato le tango shoes a Garance, perchè non donarle alla sottoscritta, che per motivi di traslocco entra in ramadan economico?

print

Print

19 Comments

  • Melania says:

    Sogno o son desta???
    Ed io dico, tre ben tre post fanno la felicità di tutte noi fanciulle e ,soprattutto della sottoscritta che ha trascorso un lunedì pessimo e non basterebbero neanche le 50 sfumature di grigio e di nero per descriverle…

    Questo post che mi ha letteralmente conquistata, perchè i due in questione hanno colpito ancora ed è stato amore a prima vista per l’abito lungo con fiori leggero e romantico, proprio come piace a me e al sol pensiero mi sento meglio, e tutti i castelli romanticosi che mi sto facendo con quest abito fa miracoli meglio dell’abbuffata di cioccolata ( che mi sono concessa alle ore 15), della torta con la panna (mangiata alle ore 18 per gentile donazione della mamma), insomma un post così ci voleva proprio mia cara Gipsy di detto e di fatto perchè tu vedi,prevedi ed agisci ci fai regali con i tuoi post proprio nel momento del bisogno…

    Buon concerto,
    canta un po’ anche per noi.
    Melania.

    • alice says:

      adorata melania come mai una brutta giornata?
      a volte veniamo investite dagli eventi, che sembrano essere fuori controllo.
      Keep your issue strong, per dirla alla Florence+the machine, e tutto si sistema sempre.
      ti stringo forte

      ps. concerto una noia mortale. erano tutte canzoni nazionalpopolari,niente rimmel o similari.doh.

    • m says:

      Colpa di personcine,
      che meritano solo indifferenza
      troppo invadenti, che si credono al di sopra di tutto e tutti, che credono di avere la scienza in tasca , che hanno un fare ghignoso e sono sempre dietro la porta, ma letteralmente dietro la porta, ad aspettare il minimo sbaglio per puntarti il dito contro…
      Ma da oggi respiri profondi , tanta calma , indifferenza
      ed ognuno avrà il trattamento che si merita.

      Mi dispiace che il concerto non sia stato proprio wow,
      pazienza ti rifarai presto.

      Baci,
      Melania

    • alice says:

      vola alto chèrie. Lascia questi giochi di ripicche a queste personcine misere.
      love

  • Ma quanto è bello questo blog!!!! I love!!!!

  • Elena says:

    “Alice guarda i gatti
    e i gatti guardano nel sole
    mentre il mondo sta girando
    senza fretta”

    buon concerto Alice….

  • Anonymous says:

    Io appoggio con tutto il cuore la candidatura della nostra Alice come futura “padrona” delle tango shoes. Anche perche diciamocelo…vuoi mettere Garance con lo charme di Otta? Non c’è storia.
    Quindi…tutte insieme…firmiamo una petizione…più tango shoes per tutte, ma soprattutto per Gipsy Otta 🙂

    Elisa

  • Anonymous says:

    Alice!
    Quanto, quanto bisogno dei tuoi post in questi giorni che per me sono stati comlplicati e fonte di tanta agitazione… E tu ben tre, di post, ci hai regalato! Belli e avvolgenti…e davvero rasserenanti! Ho scelto di commentare proprio questo, perche’ right now ho tanto bisogno di sogni, “lustrini” e coccole…e questo ne contiene in quantita’!!!!
    LiV

    • alice says:

      Oh Liv!non mollare…capitanto i giorni, i periodi che proprio non girano…ma guarda oltre. Cerca di vedere oltre questo o quel problema. E poi tutto si sistema. Giurin giuretta. Sempre succede così.
      ti abbraccio

  • Anonymous says:

    wow 3 post tutti insieme… grazie Alice, stai tornando la nostra Alice e secondo me questa nuova Alice e’ più allegra e spensierata di prima….
    un bacio
    cicci

  • A...lessandra says:

    SCUSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    e quando lo avresti postato questo??????????
    mi sono persa!!!!

    come ho potuto?

    ok, x rimediare scrivo subito a Mme Maria Grazia e Monsieur Pier Paolo e ti faccio mandare le tango con UPS!numero e colore?

    ti adoriamo Alice/Otta/Gipsy…in qualsiasi salsa!io ti adoro!
    ed è vero che stai bene in borchie, pizzi, corti e lunghi!
    Possiamo far trasferire Otta a casa nuova con il “vecchio” guardaroba (buttalo in uno scatolone ups, poi ti mando la via in privato)???
    NO! regaliamole uno brand new Valentino Resort 2012/Haute Couture/ Spring 2013!
    Ha bisogno di profumo di nuovo e sbrilluccichii mai visti.

    Amen.

    loveU

  • Anonymous says:

    Veramente in gran forma Alice di ritorno dalle vacanze! Sei perfino saggia! Qualunque cosa tu abbia fatto, visto, mangiato e bevuto, beh… non smettere!
    Sembrava impossibile un futuro di Valentino senza Valentino e invece questi due signori creano degli abiti che sembrano quasi scesi dalle nuvole tanto sono eterei…ottimo acquisto della maison!
    Nina

  • Miss muffin@ says:

    Come non fermarmi da te….che adori il mitico Franceco e il mio talentuoso cognato Pier??
    Da oggi ti seguo anch’io!! A presto!

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.