Categoria | Ricette Video| Home
img

Un Gipsy Galateo – Il picnic


L’estate.

Quella tarda primavera in cui finalmente si sgranchiscono i piedi ai primi raggi del sole.
Quando non si vede l’ora che è sabato e si controlla ossessivamente il meteo che deve esserci caldo, che noi vogliamo la leggerezza del parco e delle dita tra le margherite e l’erba.
Oppure d’autunno, quando un bel plaid e un libro si possono stendere tra le foglie gialle e rosse e si lascia così che i sogni si divaghino tra i raggi di un Sole più tiepido, che ci fa ricordare con una dolce nostalgia le giornate estive appena trascorse.

 

4D9A3349

4D9A3394

4D9A3403

4D9A3404
Comunque la si voglia mettere, il picnic sta diventando un must be tra noi giovani hipster e fanciulle romantiche. Retaggio delle nonne, e poi delle mamme, forse è una conditio sine qua non che segna il passaggio da piccole donne a copie mini me delle donne della nostra famiglia.

O di Nonna Papera.

Quindi: si passano pomeriggi interi a spulciare siti inglesi alla ricerca di ispirazione, che nulla va lasciato al caso.

Come è vero che un maglione azzurro non fa di un principe, un principe azzurro, cos anche una tovaglia disposta su un prato non fa di un picnic, il picnic perfetto.

C’è tutta una consecutio da seguire: le posate, il cestino, il menù, persino l’abito da indossare.

Ci può essere un picnic chic e un picnic improvvisato – ma mai randomico -.

4D9A3432

4D9A3460

4D9A3463

Poche regole, ma basilari:

– nessuna posata o bicchiere di plastica. Non dico di sfoderare l’argenteria, ma posate e piatti “veri” danno quel tocco di cozyness in più che non guasta mai, e pure di eleganza.

– se si è tra amici, si a shorts di jeans, camicie larghe, top in seta e Borsalino. Se si vuole fare una cosa più carina, evviva abiti e gonne lunghe, ma il sandalo deve essere piatto rigorosamente, ancora meglio i piedi nudi. E sotto gli abiti, shorts in seta e culotte, così che possiamo sederci in comodità.

– torte salate, paste fredde, riso in inslata: piatti semplici, ma gli ingredienti devono essere ricercati. Per cui che ne dite di una pasta fredda con capperi di Pantelleria, basilico fresco e pomodorini freschi?Oppure un riso in insalata con riso selvatico e fiori edibili? E una torta salata con base di pasta frolla agli spinaci, una sultanina e ricotta salata? E ancora: un brownie al caramello salato dove il salato è dato da fleur de sel alla vaniglia?

– da bere: via libera a rosì e vini amabili. In autunno un rosso sincero ma leggero, o un’annata importante di qualche casa importante e thermos di tè caldi dai sapori avvolgenti a cui abbinare possibilmente cioccolati delisiozi. D’estate vino bianco, succhi e bollicine.

– tovaglie e plaid: rigorosamente scozzesi o a quadri bianchi e rossi. Tovaglioli in lino o di carta, ma carta colorata, non banalmente bianca.

– la cosa fondamentale: amici stupendi con cui condividere il tutto. Che si giochi a fresbee, che si leggano libri, che si sonnecchi, circondarsi di amici che amino il dolce far nulla e perdere tempo tra sorrisi e risate, aspettando il tramonto.

4D9A3407

4D9A3419

Ed ecco il cocktail perfetto per il picnic:

Ingredienti

  • 60 ml di succo d’arancia fresco
  • 60 ml di succo di ananas
  • 30 ml di rum bianco
  • 30 ml di rum scuro
  • 20 ml di succo di lime fresco
  • 15 ml di vermouth
  • 10 ml di creme de cacao
  • 30 ml di grand marnier
  • 1 pizzico di angostura
  • 1 pizzico di grenadine
  • nocciole gratugguggiate per guarnire
  • 1/2 melone bianco e 1/2 melone per guarnire

INSTRUZIONI

1. Mischiare il succo d’arancia, il succo di ananas i rum , il lime, il vermouth, la crème de cacao, Grand Marnier, l’angostura, e la grenadina in uno shaker con del ghiaccio. Mischiare fino a quando si raffredda.Servire in un bicchiere da cocktail . Cospargere di nocciole gratinate e una fettina di melone, alternato itra il bianco e il giallo.

 

#grandmarnierlovescharm

print

3 Comments

  • che dire, siamo stati onorati di avere da noi una super Gipsy come te.
    Grazie della bellissima giornata e come sempre delle bellissime parole!

  • A...lessandra says:

    che bella tuuuu in versione gipsy-picn-nic-girl <3
    scusa ma io voglio la ricetta di quella bontà bacon e uovo…che c'è sotto?
    qui al sud la versione del pic nic è riportata in spiaggia, che sia primavera o estate, l'erba è di sabbia, e gli alberi il mare, ma godersi una giornata fuori con pranzo al sacco chic fa sognare anche noi. <3

    bacini e che fighe le regole di bon ton x il pic nic, la prossima volta mi applico!
    baciuzzolini x te

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.