Categoria | Lunedì Illuminante | Home
FullSizeRender copia
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo

Un Lunedì inspirato – La riconoscenza

Buongiorno Gipsies e buon lunedì.
Oggi sono scappata dalle zanzare e dal caldo e mi trovate a lavorare da Coffice Milano: non ero mai stata ed è delizioso. Design nordico, fresco quanto basta, calma e musica jazz in sottofondo. Buffet aperto di torte e croissant e succhi. L’ideale per lavorare.

Oggi voglio parlarvi della riconoscenza.
Credo di essere una persona che dona moltissimo. Mi piace vedere felice chi ho accanto, le persone che amo ma non solo. Credo che donare amore, gentilezza e piccole gioie che rendono la vita felice e più facile sia l’unico modo per farsi ricordare, per lasciare un segno del nostro passaggio e in un certo qual senso la nostra stessa eredità e scommessa per il futuro.
Quindi dono: amore, regali, maglioni, tè caldi, piatti cucinati con cura, abbracci, caramelle, muffin e ciambelle. Dono soldi a chi ne ha bisogno, mi piace sorprendere sconosciuti al bar offrendo caffè e colazioni.
Credo che sia proprio intrinseco nel mio essere fare così.

Purtroppo però chi non ha limiti prende a iosa, e tocca a noi dettare i limiti. perché purtroppo a volte questa generosità non è riconosciuta. Viene dimenticata: credo non per cattiveria quanto piuttosto per frenesia, sbadataggine, non curanza.
Così: ci si dimentica e basta. Non che io chieda un ritorno in questo mio modo di essere, anzi. Tuttavia tendo a rimanere amareggiata quando vedo che poi tutto questo amore è vanificato. Amici che si dimenticano il pregresso e la moneta di scambio diventa la scortesia.
Quindi mi piace ricordare oggi, tra le mie righe, l’assoluta necessità di ringraziare. Ognuno a suo modo. Senza per forza dover ripagare quello che è stato. Ma quanto meno ricordare, questo si. Un grazie in più, un sorriso, un’accortezza. Basta veramente poco per rendere felice gli altri e far si che il karma giri a 360°. Chi dona amore, riceve amore. Sempre.

IMG_1173

Ecco le gipsy tips della settimana.

Buon sette giorni a venire gitani. Che vi facciano navigare tra pirati e sirene e sognatori, in un’aurea di incanto.

– Mi sono ritrovata piena – letteralmente – di punture di zanzare. Sembro quasi varicellosa da quanto ne sono piena. Così sono andata in erboristeria e mi è stata consigliata una crema della Mustela che si chiama Stelatria. Di base non solo elimina prurito e ammorbidisce la parte punta, ma pulisce anche la puntura stessa eliminando il veleno. In maniera gentile e naturale. Il costo è abbastanza alto – 9 euro circa – ma vi assicuro ne vale la pena.
– Il mio beauty case estivo?E’ nato per caso ieri, dopo una giornata passata nella baia del silenzio di Sestri. Quello che questa estate viene con me è Dior Bronze SPF30 per il viso – profuma al gelsomino!- Hydra Global di Sisley – sa di lavanda e dopo la spiaggia è una manna dal cielo per i nostri visi assetati di idratazione. Smith’s RoseBud Salve Balm. Il miglior burrocacao.
– Comprate adesso: le pesche tabacchiere. I just can’t get enough.
– Idea per uno smoothie di stagione: more, fragoline di bosco, latte di cocco e latte di mandorla in uguale quantità.
– Follow of the week di IG: io me ne sono innamorata. Eccola qui, Valeria Necchio.

IMG_1266

IMG_1247
– Un weekend via da Milano?Sestri Levante. E se andate non perdetevi la Sciamadda dei Vinaccieri ballerini – dove comprare pasta, pomodorini secchi e olive- , la Pasticceria Rossignotti per cannoncini da urlo e un setting incredibile – come se si aprisse l’armadio di Narnia. Il bistrò del mare: hanno un vino auto prodotto, l’Eroico, che è da provare…e una buona proposta per mangiare e stuzzicare mentre si aspetta la cena e il tramonto, guardando il mare. Avviso: il gestore è un po’ burbero e da bravo ligure vi prenderà a pesci in faccia. Non preoccupatevi: fa così con tutti. Cosa comprate e vi riportate a milano: sardine al cioccolato, la focaccia famosa, la pasta Picagge e croxetti e il pan dei pescatori.
– Lo sapete che a Verbania c’è una chiesetta incantata dove si trova una Madonnina dai capelli rossi che lascia di stucco?
– Ho comprato al biologico una tisana alla canapa. Molti dimenticano le virtù di questa pianta, perché da troppo tempo associata solo alla marijuana. Invece possiede virtù notevoli ed è eccezionale prima di dormire. Oltre che il suo sapore è delizioso.
– 10 cibi da tenere sempre in dispensa:
1.latte di mandorla o di riso.
2.la quinoa.
3. Frutta secca – lo snack perfetto.
4. Yogurt greco – tzaziki, tanto per direi una. MA in aggiunta vi dico anche che è pieno di probiotici e proteine per darvi una buona sveglia mattutina.
5. Il limone – ça va sans dire.
6. Banana o frutti di bosco -> perfetti per uno smoothie on the go.
7. Cioccolato amaro.Ricco in anti ossidanti e super godurioso.
8. Aceti vari: di mele, bianco, rosso…perfetti per marinare la verdura e per salse.
9. Avocado. Il cibo degli dei.
10. Erbe aromatiche e spezie. Salvano sempre. Aggiungono quel quid anche a una normalissima pasta al burro.

– Un progetto interessante? Rewooding. Li ho scovati ieri. Fanno tutto con legno di recupero e legno introvabile. Io amo molto il legno e mi sarei comparata tutto. 🙂

IMG_1130

IMG_1214

– Ricetta della settimana, i veggie maki. Io li adoro. Ormai con il mio fidanzato non riusciamo più a farne a meno. Di avocado, o pomodorini secchi o cetriolo. Io seguo questa ricetta ma vi prometto che a breve vi farò un tutorial.
– Un tatuaggio? Noi che siamo tatto girls li amiamo molto. Soprattutto se sono d’oro e se li fa una nostra amica, a forma di fenicottero e frutta. Li trovate qui.

– avete già comprato le nostre felpe e le nostre borse? Le trovate qui.

ps. la settimana appena passata mi ha visto intervenire a una tavola rotonda organizzata dal Chi è Chi. A presentarmi e chiacchierare con me Francesca Senette – amica di lunga data…la sua alice si chiama come me in mio onore – e Beppe Modenese: Gipsy ora che non fai più moda sei diventata di moda?
🙂
IMG_1218

IMG_1261

print

Print

2 Comments

Load More

Leave a Reply

Your email address will not be published.