IMG_0180
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo
  • demo

MyMilano. Hai detto pasta fatta in casa?

{MyMilano, la nuova rubrica settimanale : le nuove aperture e i ristoranti da provare per chi passa da qui. Una gipsy guida a Milano, raccontiamola così. Oggi mangiamo pasta fatta in casa e pane delizioso, grazie allo chef Francesco Costanzo, al suo PastaMadre}

Pasta Madre
Via Bernardino Corio 8.
Nel mezzo di quel quartiere un po’ snob e un po’ hipster che è diventata la zona che si estende tra Viale Piave/Viale Montenero / Viale Premuda e Corso Lodi, ecco il delizioso PastaMadre. Come tetto troverete rotoli di domopak vuoti, e poi panchine e tavoli in legno e profumi deliziosi da mane a sera.
Ho scoperto PastaMadre un po’ per caso ed ogni volta che voglio farmi una coccola come si deve, corro qui. perché le farine che usa lo chef Francesco sono buone per davvero, e sono soprattutto genuine.
Poi, cosa che non guasta e va a coronare il tutto, la sua maestria fa il resto. Amo le sue paste. Oh Dio quanto io amo la pasta lo so solo io. E la mia mamma: d’altronde avrò pure ereditato qualcosa da lei oltre la monotematicità e tendenza alla fissazione di problemi 🙂

Qui organizzai a gennaio scorso un pranzo di compleanno a sorpresa al mio gitano. Tanto per dire. Ma non solo: venni qui a festeggiare un Natale con il mio migliore amico, anni fa.
Il mio must sono le alici indorate e fritte e le chitarre con pesto di zucchine. concludo sempre con un dolce abbondante – la scelta mette in crisi, è tutto delizioso – ma tendo sempre alla ganache di cioccolato e lamponi.
Il bello che se anche si mangia tanto, non si esce mai appesantiti. Insomma, Francesco è anche un mito nel dosare condimenti e sapori.

Piatto da non perdere: alici indorate e fritte / Chitarre con pesto di zucchine trombetta con gamberi rossi /Paccheri con cipolla rossa di Giarratana, baccalà, pesto di capperi e pane tostato

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.