jules_et_jim_2

Io scelgo il cuore. I regali per San Valentino.

Io scelgo il cuore. Credo di averlo sempre seguito, ascoltato e a volte – per questa ragione – umiliato.
Ma lui continua a battere, indefessamente. Come a dire: fai pure, io non ti abbandono.

Ho scelto sempre il cuore, perché credo sia l’unica scelta possibile. Perché da lui parte tutto e a lui tutto torna. Perché sono i battiti del suo ritmo che ci tiene in vita ed ogni battito corrisponde a un’emozione, a un volto di chi amo: il mio compagno, i suoi baci, i miei genitori, i nostri tumulti, i miei amici e i loro abbracci.

Scelgo il cuore perché vedo cuori. E un’antica leggenda letta da qualche parte d questo infinito etere dice che quando si vedono cuori, sono messaggi degli angeli per noi, di chi abbiamo amato ed ora è di nuovo in viaggio verso di noi, ma sotto altre forme e sostanze. E’ un loro messaggio per dirci, ti voglio bene, siamo qui. Non dimenticarti di noi.
E come ci si può dimenticare di un battito del cuore? Ognuno entra nella nostra vita per una ragione, e noi non siamo altro che il prodotto delle scelte di questi attanti che chiamiamo altri.

La vita è in salita, la vita è in discesa. Il nostro cuore pompa energia e ci ricorda che grazie alle salite possiamo soffermarci a prendere fiato e rincorsa, guardando così agli angoli di questa strada cosa c’è. E c’è meraviglia, ci sono asterischi preziosi. C’è dolcezza, quella stessa dolce zia di cui il cuore si alimenta grazie ai nostri occhi.
Il cuore batte sempre, ma batte tutto, anche. Batte la razionalità, batte l’evidenza. Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione poco conosce e va bene così. perché se le conoscesse sarebbe mero esercizio cognitivo, invece il cuore riesce a guardare oltre: oltre gli screzi, oltre le battaglie, oltre la gelosia, oltre tutto.

IMG_9533

San Valentino è solo un giorno dell’anno, ma ci serve forse per ricordare quanto dobbiamo festeggiare chi amiamo, sempre e comunque?
Si. perché è bello pensare che il mondo ancora festeggi l’Amore. E allora che sia. Regali piccoli, regali grandi. Ecco cosa ho pensato.

Partiamo dal biglietto. Perché per quanto mi riguarda, sogno con parole che diventano realtà. E sentirsi dire: sono certo della mia scelta, è la promessa d’amore più bella.

best-valentines-day-card-illustrated-typography1

Poi cioccolatini. A iosa, perché di cioccolato si può vivere, si sappia. Soprattutto se si scioglie in bocca.
E il cioccolato a forma di cuore è la cosa migliore che ci sia. 🙂

IMG_9550
Animali in argento per reggere bigliettini con indicazioni della tipologia del formaggio. Adoro i cheese plate. E questo secondo me dona un nonsochè di meraviglia.

animal-cheese-holders1
Un cappello. O meglio due cappellini uguali. Trovo sia delizioso proteggersi in cachemire insieme.

tumblr_nlh5eyDPMC1tf9sgco1_1280

Bollicine. Sempre e comunque. Rosé oppure classiche. L’importante è Brindare.

enhanced-27597-1398720360-22
Una crema profumata e un po’ di coccole per la pelle bella che vogliamo riempire di baci. io adoro Aesop. Per i profumi e le formulazioni.

120314_2
Candele. Perché le serate sul divano a guardare Weeds con la pizza alle cipolle e le candele accese sono la miglior cosa. <3

13214626555_0026547915_c

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.