tumblr_nsl9krgtdI1ts7x8eo1_1280

Un lunedì illuminante. Dove si investe energia.

Buongiorno Gitani, buon lunedì.
A Milano sta piovendo da un po’ di giorni – ininterrottamente – e io mi incanto ad ascoltare questa pioggia che scende, che fa da colonna sonora a queste giornate di fine inverno, un po’ pigre.
Questa mattina mi sono svegliata diversa, con la voglia di dettare nuovi ritmi a queste ultime settimane che invece ci hanno travolti.
L’ansia di voler fare tutto, bene, e sempre, mi ha portato in un vortice di stress non indifferente: capita spesso. A noi donne viene richiesto di essere brave mogli, brave amiche, brave amanti, brave cuoche, brave lavoratrici. Tenere sempre la casa in ordine, essere più sexy di Beyonce durante il SuperBowl e avere mani, piedi e lavandini di bagno e cucina splendenti e perfetti.
Si certo.

Eppure di base è quello che facciamo, ritrovandoci a volte a fare 100 cose insieme: si risponde a una chiamata, si instagramma una foto, nel mentre il pensiero corre a un budget, un preventivo o una bolletta da pagare. E con la mano libera magari si passa il battitappeto o si carica la lavatrice.

Respirare. Ricominciare a pensare che forse è il caso di rallentare, di prendersela più con calma. Che anche se la lavapiatti non viene caricata fino a sera, va bene lo stesso. Che esistono food delivery e che ci sono tintorie che possono anche solo stirare i capi che si accumulano quotidianamente.
Imparare a chiedere aiuto: è il segno più grande di maturità e grandezza.

Pensiamo a questa piccola luce che splende dentro di noi, e come un fuoco, va alimentata, protetta e custodita. Non sono stupidate new age, ma è il nostro baluardo di difesa e preservazione. Se noi crolliamo, crolla tutto ciò che come abili giocoliere facciamo ruotare intorno a noi.
Viziamoci come atti estremi di generosità verso queste meraviglie che siamo diventate. Il che vuol dire trovare comfort nei rituali che ogni giorno facciamo: routine che ormai è talmente consolidata da non farci più caso, eppure è proprio quella che ci può salvare.

Mi spiego: svegliarsi con acqua e limone. Il cappuccio con il latte di mandorla. Uscire, fare una passeggiata con il proprio cane. Il bagno caldo, una volta a settimana, quello in cui ti infili dentro e stai a mollo ore, nell’acqua bollente, tra schiuma e oli profumati. Tutto il mondo fuori, dentro solo cose belle.
Ecco: ricordarci di noi, ogni tanto e dedicare la nostra attenzione – o meglio: disattenzione. Ovvero mi legittimo a non pensare a nulla, solo a far volare i pensieri in alto, liberi – a una cosa per volta. Faccio colazione sfaccio solo quello. Rispondo a 1 , 2, 10 chiamate di lavoro e parlo solo al telefono. Non scrivo, non faccio altro.

Siamo gentili con noi stessi. E’ tutto ciò che ci viene effettivamente richiesto. Impariamo nuove consuetudini. Nuovi gesti. Nuovi pensieri.

IMG_9923
Ecco i gipsy tips della settimana.

.Cosa comprare adesso. Doen. Fatto da donne vere, mamme super cool e con una missione: trovare il bello per donarlo a tutti sotto forma di abiti. Mi sono totalmente innamorata di questi abiti meravigliosi. Li vorrei tutti, soprattutto i caftani: chic e leggeri. Lievi.

00270005_1024x1024
00280008_2048x2048_a8b72439-4b72-4c38-bef6-64ea7da43ae1_1024x1024
.Trend primaverili. Come ci vestiremo? Io stendo la mia wishlist, e a parte i caftani qui sopra – che adoro – ho voglia di fiori piccoli e chiffon, le mules piatte, piccole borse a tracolla, jeans a vita alta e scampanati, piccoli top lingerie. E voi, cosa volete indossare con l’arrivo del tiepido caldo primaverile?
E poi zoccoli e zoccoletti, hipster e romantici. Come quelli Pescura di Scholl.

61090330_99
PESCURA DAISY HEEL
PESCURA FLAT GLITTER_light
.Beauty. Con il trascorrere del tempo i livelli di idratazione si riducono e la pelle tende a seccarsi. Chi utilizza prodotti anti-age cita spesso l’idratazione come elemento di insoddisfazione, così StriVectin lancia Multi-active anti-ageing cream e Night Intense Moisturising Mask. I nuovi prodotti StriVectin saranno disponibili a partire da febbraio 2016 in esclusiva presso gli store Sephora e sul sito www.sephora.it . Poi la confezione è così rosa! 🙂

STRIVECTIN CREME REPARATRICE MULTI-ACTIONS STRIVECTIN 1_rid
.Golosità. Uovo di Pasqua?Uuuu si, con il Piccolo Principe e Pernigotti. Mi ricordo quando da piccola aspettavo Pasqua per aprire il mio uovo…e adoravo le sorprese. Ancora oggi mi ricordo con felicità la fine dei pranzi pasquali con un sorriso. Quindi si alle uova di cioccolato, ma che garantiscano belle sorprese.
. Da Fare, adesso. 40 borse di studio per diventare un futuro Food & Beverage Manager. Ecco come trasformare la propria passione in un progetto professionale di elevato spessore. L’agroalimentare Made in Italy rappresenta circa il 15% del PIL ed ha conquistato la leadership nei prodotti tipici in Europa. Le produzioni italiane hanno poi il primato della sanità e della sicurezza alimentare; l’industria agroalimentare è il secondo settore manifatturiero nazionale. La ristorazione extra-domestica offre lavoro nell’Unione Europea a 6,1 milioni di occupati. L’Italia è al quarto posto per numero complessivo di persone impiegate nella ristorazione dopo Regno Unito, Spagna e Germania. Per lavorare nell’ambito della ristorazione la passione non basta; sarà necessario acquisire un titolo idoneo ad assimilare conoscenze e capacità professionali specifiche per le richieste delle imprese e delle organizzazioni che operano nel mondo della ristorazione. A tal fine nasce il ruolo del “Food and Beverage Manager”; tratto dalle grandi catene alberghiere americane, questa figura è, infatti, ormai fondamentale anche nell’ospitalità italiana. L’F&B manager è colui che coordina e pianifica i servizi di ristorazione, definisce i budget e gli standard qualitativi dell’offerta gastronomica, gestisce il personale di sala; l’F&B manager ha un profilo professionale di grande responsabilità. La scuola di alta formazione Sesef, realtà con 12 anni di esperienza nel settore turistico e in generale nel food management, ha organizzato un Master in Food & Beverage Management a Roma con partenza il prossimo 23 Maggio. In quest’ottica vi segnaliamo la possibilità di partecipare gratuitamente con borse di studio. La Sesef ne ha messe in palio ben 40 : 20 totali e 20 parziali. Tutti i borsisti avranno anche l’alloggio gratuito a Roma per la parte d’aula. Il Master terminerà con uno stage di tre mesi che potrà essere svolto in Italia, Spagna o Inghilterra. Le selezioni sono aperte fino al 29 Aprile 2016. Per maggiori informazioni e per inviare la propria candidatura visita la pagina: http://www.sesef.net/master.aspx?ID=34&ref=utm_campaign=agipsyinthekitchen.com

Piccolo_Principe_Fondente 245g_little
.La Gipsy Ricetta. Torta di cioccolato e Pistacchi. L’ha fatta la mia mamma, ed era molto buona. E’ facile e il risultato è assicurato. Come prima cosa fate la pasta frolla – 500 gr di farina, 300 gr di burro, 200 gr di zucchero, 5 tuorli, un pizzico di sale, vaniglia. Lasciate riposare per un’ora in luogo fresco, poi stendetela abbastanza fine, ma non troppo. Imburrate una teglia tonda, disponete la vostra frolla, cospargeterla di fagioli secchi per non farla alzare, e fatela cuocere per circa venti minuti a 180° . Nel frattempo sciogliete a bagnomaria 300 gr di cioccolato fondente e 60 gr di burro. Quando la pasta frolla risulterà cotta, estraetela dal forno, togliete i fagioli e riempite con la crema di cioccolato. Aggiuntete in pistacchi tritati sopra. Passatela nuovamente in forno – funzione grill – per circa 10 minuti. Appena sarà tiepida, cospargete di zucchero a velo.

IMG_0021

.Ho voglia di.
Parigi, peonie, magliette a righe, Bali, pane caldo, giri in bicicletta, basilico, eucalipto, grigio, cotone bianco, lenzuola in lino, un nuovo tatuaggio, aspettare un bambino, visitare un museo.

tumblr_nlzqkkf9Mj1shcqiqo1_500 tumblr_nmc0f2GMwV1ry5naio1_500 tumblr_npy4k7YUYk1qf9e57o1_500 tumblr_ns9a02j9mL1ssiifuo1_500 tumblr_nvj0s5kBnu1uvn9gro1_500tumblr_nsh72ng3lb1r4p7vto1_500

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.