img
demo demo

Torta di rabarbaro alla vaniglia

Ingredienti

220 gr di farina
60 ml di farina di mandorla
1 cucchiaino di lievito per dolci
mezzo cucchiaio di cannella
mezzo cucchiaio di zenzero in polvere
mezzo cucchiaino di sale
90 gr di burro
280 gr di zucchero di canna
2 uova
2 tuorli d’uova
2 cucchiai di miele
1 cucchiaio e mezzo di vaniglia in polvere
180 ml di latte di riso
3 radici di rabarbaro
2 cucchiai di mandorle pelate

Passaggi

Riscaldare il forno a 180°C, e imburrare una pirofila.
Mischiare dapprima tutti vli ingredienti secchi e metterli da parte. Sbattere le uova con il burro e infine lo zucchero. Aggiungere quindi miele e vaniglia.
Aggiungere a questo punto gli ingredienti secchi e il latte, mescolare fino a quando avrete un composto omogeneo. Tutto in forno per 40-50 minuti.

print

Ebbene si lo ammetto. Ho un vizio e si chiama rabarbaro. Amo talmente tanto questa radice che ho deciso che lo pianteremo anche nel nostro orto in terrazzo. Questo che vedete nella ricetta l’ho comprato a Stoccolma, proprio poco prima di imbarcarci per tornare a casa. Ho riempito la valigia di salmone affumicato e rabarbaro. Come il salmone – che quando assaggi questo ti renderai conto di non aver mai mangiato il salmone in vita tua – così il rabarbaro qui ha tutt’altro sapore. e’ più dolce, più aromatico…più speciale, è vero.

Quindi ecco la nostra ricetta, da fare nelle prime giornate estive, nella tarda primavera e quando più ci piace.

 

print

Leave a Reply

Your email address will not be published.