Categoria | Red Light Gipsy | Home
Come cambia il sesso negli anni | A Gipsy in the Kitchen

Come cambia il sesso negli anni

*di Cristina Buonerba

Non so tu, mia cara lettrice, ma io ho già superato i fatidici “enta”. Ho spento le tanto temute candeline che ti portano a intraprendere un percorso di vita a senso unico. Mi preparo ufficialmente ad affrontare una nuova fase della mia esistenza; una fase dove regna la consapevolezza e dove (in teoria) la realtà viene affrontata in una maniera completamente nuova dando importanza alle cose che importano davvero e lasciando nell’ombra, invece, tutte quelle sfumature che potevano apparirci così fondamentali quando eravamo giovani e spensierate e che poi, invece, con il tempo si rivelano molto meno fondamentali di quanto pensassimo.

Sento il mio corpo che inizia a cambiare, così come cambia anche il modo in cui vivo i miei rapporti personali. Superati i trenta ci si innamora in modo diverso. Le farfalle nello stomaco, i colpi di fulmine totalizzanti e le canzoni d’amore cantate a squarciagola sfrecciando sul motorino si trasformano in rapporti maturi e profondi e in pomeriggi trascorsi da Ikea per capire se conviene maggiormente optare per una cucina a isola e se il letto contenitore possa veramente svoltarmi la vita quando arriva il momento di fare il cambio degli armadi.

Se a vent’anni trascorrevo i miei fine settimana dimenandomi su un paio di tacchi 12 fino all’alba circondata da amici e sconosciuti, adesso il mio sabato sera ideale consiste nell’ordinare una buona zuppa di noodle, affogare in una maratona interminabile di episodi di qualche serie TV su Netflix e, se proprio mi sento colpita dalla febbre del sabato sera, scivolare in qualche effusione d’amore prima di andare (finalmente) a nanna. Se a vent’anni addormentarmi nuda, spettinata e selvaggia era all’ordine del giorno, adesso ci penso due volte perché sai, domani mattina vorrei evitare di svegliarmi con il raffreddore.

Insomma, ogni fase ha le sue fasi e ogni età è condita da bisogni e priorità differenti.

Sì, ma il sesso? Quanto ne risente il sesso di questa inevitabile ascesa verso l’età matura? Il sesso ne risente, eccome se ne risente.
Anzi, in questo caso mi sento di dire che si tratta di un viaggio completamente diverso.

Se a vent’anni erano gli ormoni a dettare il ritmo delle giornate e ogni scusa, ogni angolo, ogni momento era buono per ritrovarsi avvinghiati clandestinamente, superati i trenta non dico che bisogna controllare l’agenda per capire quando scegliere una notte libera per fare fiki fiki, ma quasi.

Se a vent’anni fare l’amore era un po’ come fare una maratona su Netflix snocciolando episodio dopo episodio e arrivavando a timbrare 2,3,4,o 5 cartellini (a notte!), superati i trenta possiamo ritenerci fortunate se si arriva a sfiorare la doppietta (per non parlare della tripletta) senza fiatone o senza essere interrotti dalla cervicale o dalla sciatica.

Se a vent’anni si faceva a gara a chi doveva stare sopra e si riusciva a trascorrere tutta la notte a fare l’amore nonostante i settecento drink che ci scorrevano in corpo, superati i trenta si fa a gara a chi invece rimane sotto (mille volte più comodo) e ci si augura tanto di non vomitare sul nostro partner a causa di quei due bicchieri di vino bevuti a cena.

Insomma, il corpo non è assolutamente più lo stesso, così come cambia la fluidità con la quale ci si muove e ci si concede.
Ma sapete che vi dico? Io preferisco mille volte di più questa fase della mia vita sessuale e sentimentale. Certo, magari il numero e la durata delle nottate di fuoco e passione non sono le stesse, ma di certo è aumentata la qualità. Sono mille volte più consapevole di cosa voglio e di come lo voglio e se non lo voglio non ho paura a dire di no. Mi sento molto più connessa con me stessa e con la persona con la quale condivido i miei sentimenti e i miei fluidi corporei. Mi sento più matura e molto più sicura di me stessa. E a pensarci bene questa storia del diventare grandi, in fondo in fondo non è poi così male.

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.