img

La frittata di menta al forno

difficoltà: Facile
porzioni:
30 minuti
Ingredienti

8 uova
150 gr di ricotta
3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di aglio orsino
2 rametti diventa fresca
1 pizzico di sale

1 tortiera
1 spray staccante

Passaggi

Accendere il forno a 180° C. Nel frattempo sbattete le uova, e aggiungete mescolando bene ogni ingrediente. Versate poi nella tortiera che avrete imburrato precedentemente. Far cuocere in forno per circa 20 minuti.
Quando la tirerete fuori dal forno sarà bella gonfia..appena fuori si sgonfierà! Non vi preoccupate, è normale!
🙂

DANCE IN THE KITCHEN

print

La frittata di menta al forno.

 

Quando nacque Brie, il suo papà cominciò a coltivare un orto ed ogni compleanno che passava, fosse stato della sua piccina, della sua amata mamma di Brie o suo, piantava una nuova erba, frutto o ortaggio così che potesse crescere.
Brie era innamorata del suo orto e aiutava il papà a tenerlo pulito e innaffiato: addirittura per l’ultimo suo compleanno il papà le aveva permesso di piantare il rabarbaro che la mamma usava per le torte e per i crumble.

Quella sera la mamma di Brie era tornata a casa stanca e scoraggiata: deve aver avuto una brutta giornata!Pensò la piccola Brie quando vide che il suo papà la abbracciava stretta mentre lei nascondeva il viso nella sua spalla per non piangere.
“Devo assolutamente fare qualcosa per rallegrarla.Ma cosa?”

Mentre camminava avanti e indietro per la sala le venne in mente che la cosa migliore sarebbe stata chiedere aiuto al suo papà ed insieme pensare a qualcosa di speciale per rallegrarla.
Il papà diede un bacio alla sua saggia bimba ed esclamò:
“Ma certo piccina mia!Andiamo nell’orto e prendiamole un bouquet di erbe profumate così che possiamo poi prepararle una buona cenetta”

Brie era felicissima. Corse in casa e su indicazione del papà fece scendere l’acqua per un bagno caldo, mentre lui si occupava di accendere le candele tutto intorno. La stanza da bagno sembrava incantata! Corsero a chiamare la mamma che era scoraggiata seduta davanti al tavolo della cucina.
“Mamma vieni!”

La mamma di  Brie si lasciò prendere per mano dai suoi tesori e guidare verso il bagno caldo. appena vide cosa aveva preparato per lei si commosse.

Nel frattempo Brie e il papà erano corsi giù per le scale, e dopo aver messo una musica rilassante per far riposare la mamma nell’acqua calda e profumata iniziarono ad occuparsi della seconda parte del piano.
Brie aiutò il papà a raccogliere fiori di camomilla e menta fresca, aglio orsino e rosmarino.

Rientrarono in casa, mentre Brie disponeva in un vasetto i fiori di camomilla con il rosmarino, il papà apparecchiò la tavola. Si guardarono: “papà ma cosa prepariamo?”
E il papà disse: ” che ne dici di una frittata al forno con aglio orsino e menta fresca?Nessuno può essere triste quando mangia la frittata!”

E così fu. La mamma li raggiunse e sorrise di cuore quando vide che avevano già preparato con tanta cura e amore la cena. Bacio il papà di Brie e Brie sulle labbra, e insieme si sedettero per rendere questa giornata un po’ più bella di come fosse cominciata.

D’altronde il segreto sta proprio qui: accorgersi della propria felicità anche quando il giorno è buio. Il sole che ci scalda è sempre accanto a noi.

print

Leave a Reply

Your email address will not be published.