Categoria | Sporty Gipsy | Home
Quando la spiaggia diventa una palestra a cielo aperto | A Gipsy in the Kitchen

Quando la spiaggia diventa una palestra a cielo aperto

di Chiara Bottoni *

Per molti l’estate coincide con una vacanza al mare. Giornate trascorse pigramente sotto l’ombrellone, cocktail al tramonto e bagni sole. Le ore scorrono lente sulla spiaggia, luogo destinato a diventare la nostra seconda casa per qualche tempo. Uno spazio libero da schemi e da condizionamenti, che può rivelare anche un lato di sé molto interessante, trasformandosi in una splendida palestra a cielo aperto dove mantenersi in forma divertendosi. Come? Esistono tante attività da praticare sulla sabbia o tra le onde del mare. Qui sotto troverete alcuni piccoli suggerimenti da personalizzare in base a gusti ed esigenze.

Quando la spiaggia diventa una palestra a cielo aperto | A Gipsy in the Kitchen

Portate all’aperto il vostro saluto al sole. Lo yoga è un’attività perfetta da praticare all’aperto, tanto che in diverse spiagge del mondo, ad esempio a Miami, la giornata viene battezzata in questo modo. Se avete la fortuna di trovarvi a est, potrete accogliere il sorgere del sole e, aspetto non trascurabile, approfittate delle prime ore del mattino per abbronzarvi in totale sicurezza.

Fatevi massaggiare dalla sabbia. Passeggiare semplicemente a piedi nudi lungo il bagnasciuga è di per sé un ottimo esercizio per tonificare le gambe e rafforzare le caviglie. Camminare sulla sabbia, inoltre, permette di bruciare il 30% di calorie in più rispetto a camminare su una superficie piana.

Salite sul paddleboard. Il paddleboard o sup è da qualche anno un vero trend, praticato da diverse celebrities. Stare in piedi sulla tavola da surf e avanzare con un remo sembra un esercizio facile, in realtà richiede grande equilibrio e il coinvolgimento di diverse fasce muscolari, a partire dal core, la complessa zona addominale.

Fatevi una nuotata. Il nuoto è lo sport più completo. Lo ripetono da anni tutti i dottori. Farsi una bella nuotata in mare è un vero toccasana: allunga i muscoli, migliora la respirazione e rafforza le braccia.

Costruite un piccolo circuito. Stendete l’asciugamano a terra e usatelo come una sorta di tappetino per eseguire una serie di addominali, affondi, squat ed esercizi laterali rassodanti per l’esterno coscia.

Giocate a beach volley. Se siete con un gruppo di amici, organizzate una partita di beach volley. Oltre a divertirvi e a passare il tempo in compagnia, eseguirete un’attività aerobica brucia grassi.

Prendete una lezione di kite-surf. Stare in piedi su una tavola da kite-surf e farsi accompagnare dall’aquilone teso dal vento  è una bella scommessa. Richiede intraprendenza, braccia, concentrazione e tanta determinazione. Perché allora non mettersi in gioco? Potrebbe essere la vostra sfida per questa estate e chissà che non diventi una vera passione in futuro.

Quando la spiaggia diventa una palestra a cielo aperto | A Gipsy in the Kitchen

 

images via Pinterest

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.