Categoria | RED LIGHT GIPSY | Home
Have a Merry Sexy Christmas! | A Gipsy in the Kitchen

Have a Merry Sexy Christmas!

a cura di Cristina Buonerba
www.thelazytrotter.com

La sentite anche voi la magia del Natale che scivola nell’aria? Qui in Gipsyland il conto alla rovescia verso la notte più magica dell’anno inizia già a partire da ferragosto e la nostra Alice è una vera e propria maestra in quest’arte dal sapore di neve e marzapane.

Quando parliamo di Natale pensiamo alla nostra famiglia; finalmente abbiamo l’occasione di tornare a casa e trascorrere del tempo con le persone più importanti, tra un riposino sotto il piumone e una scorpacciata di delizie zuccherate e l’altra.

Tutto diventa estremamente frenetico tra regali e impegni vari ma, come per una strana e misteriosa magia, tutto diventa anche più morbido e avvolgente, soprattutto se innaffiato da sedicenti calici di champagne che continuiamo a buttare giù tra un brindisi e l’altro.

Ora, so bene di poter correre il rischio di risultare un po’ profana considerando che il Natale viene celebrato con l’intento di onorare la nascita del figlio di Dio… ma quando si prospettano davanti a noi dei lunghi giorni di vacanza, meglio ancora se da trascorrere in casa a suon di cibo, vino e camino acceso, sono per caso l’unica qui in mezzo a farsi venir voglia di crogiolarsi in delle sane scopate giornate di amore, passione e abbondanti dosi di malizia?

Se la risposta è no (ma anche se è sì ma ti senti un po’ curiosa…), ecco qualche consiglio e ingrediente afrodisiaco da tirare fuori dal cilindro di sexy aiutanti di Santa Klaus per rendere il nostro Natale un po’ più piccante.

E in fondo chi lo ha detto che Oh Oh Oh deve essere per forza interpretata come una risata e non come un sospiro di piacere?

Forse non ci avevamo mai fatto caso prima, considerando che a Natale diventiamo tutti cintura nera di abbuffate e che la fisiologica risposta del nostro corpo a questo eccesso di zuccheri e carboidrati consiste nell’andare in standby per svariate ore e non, invece, nel proiettare scene del kamasutra tra una portata e l’altra (specialmente se a passarci il piatto è la zia Pinuccia e non quel fustacchione sexy che avevamo incrociato alla fermata del bus), ma ci sono tantissimi cibi afrodisiaci che ci accompagnano durante queste vacanze.

Iniziamo dal vino rosso che non ha bisogno di ulteriori presentazioni, lui fedele compagno e complice indiscusso di sbronze epocali e nottate trascorse ad ululare alla luna. Sapevate che il vino rosso aiuta ad aumentare la stanghetta del desiderio di donzelle e maschietti?

E sapevate, invece, che secondo uno studio portato avanti dal Smell and Taste Treatment and Research Center di Chicago, i maschietti non riescono a resistere al profumo della zucca? Questo ingrediente così speciale infatti aumenta desiderio, testosterone, e l’afflusso di sangue nel basso ventre del 40%. Mica male, vero? Dopo aver letto quest’informazione sono certa che non sia un caso se la fatina di Cenerentola abbia scelto di trasformare la carrozza proprio in una zucca.

Per una colazione da campioni, magari da consumare e da continuare tra le coperte, non esiste niente che possa stimolare di più la nostra libido dello zabaione. Insomma, tutti gli ingredienti contenuti in questa cremina zuccherosa hanno il potere di renderci ancora più caldi. Le uova oltre ad essere un simbolo di fertilità aumentano la libido femminile, il latte secondo la tradizione ayurveda serve a rinforzare i nostri tessuti riproduttivi, il miele e la noce moscata aumentano il testosterone, mentre la vaniglia è considerato uno degli ingredienti più sexy e stimolanti in cucina.

E mentre il nostro cervello viene attaccato a suon di serotonina a furia di tutto quel cioccolato costantemente a nostra disposizione, dobbiamo cercare di fare le brave e lasciare un po’ di spazio alle ostriche, che contengono un particolare amino acido in grado di stimolare il nostro livello di testosterone e progesterone.

In alternativa al cibo, un altro modo per rendere le nostre vacanze di Natale un po’ più sexy consiste nell’ organizzare qualche giochino con il nostro partner, magari condito da un nuovo completino di pizzo rosso. O meglio ancora se in versione total nude, con un bel nastro di raso che ci avvolge mentre ci concediamo come un dono prezioso da scartare e stropicciare.

Have a Merry Sexy Christmas! | A Gipsy in the Kitchen

E che ne pensate invece di aspettare l’avvento provando ogni sera una posizione diversa di kamasutra?

Preparate una bella playlist, mandate i bimbi dai nonni e avvertite Babbo di lasciare i pacchetti fuori la porta: mi auguro che questo possa essere il Natale più sexy della vostra vita!

Images Via Pinterest

 

print

Print

Leave a Reply

Your email address will not be published.